Sondaggio Demos: scende la popolarità del governo e Zaia supera Salvini

domenica 3 maggio 10:55 - di Mariano Folgori

Clamoroso sorpasso di popolarità di Luca Zaia nei confronti dell’amico di partito Matteo Salvini. Lo rivela un sondaggio Demos pubblicato oggi da la Repubblica. Ma il dato più significativo è il calo verticale di gradimento per il governo. Durante l’emergenza sanitaria da Coronavirus si conferma, sì, la prima posizione per il premier Conte.  Ma il premier perde 7 punti percentuali e raggiunge il 64%. Novità per il governatore del Veneto che si piazza al secondo posto, con oltre il 50%. Un risultato che lo fa balzare in avanti rispetto al leader del suo partito, Salvini che scende di 10 punti in un solo mese, con il 37%. Stessa percentuale anche per il governatore della Lombardia, Attilio Fontana. Il sondaggio è stato condotto dall’istituto  Demos nel periodo tra il 28 e il 30 aprile e pubblicato oggi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Mariano Luigi 4 maggio 2020

    Mi permetto di commentare questo sondaggio come Veneto ,come Italiano .
    Il Dottor Luca Zaia in questo triste momento storico è per noi Veneti un faro nel buio ,mai una frase fuori posto mai una polemica solo un chiaro concetto abbiamo un problema molto molto serio ,è dobbiamo risolverlo poche storie ,concetto semplice senza ideologie che oggi contano poco ho nulla con le vere esigenze del cittadino .
    ( no conta el bianco ho el nero el rosso ho altri colori ) Conta quello che ! Conta quello che si riesce a fare per il bene di tutti ,una cosa che molti esponenti politici di molti partiti e movimenti hanno completamente dimenticato presi ancor oggi da quel morbo inguaribile della politica gridata della polemica un vero fastidio ,guardiamo ai veri problemi cerchiamo di risolverli possibilmente 1 alla volta perché se li guardiamo tutti assieme questo paese non può risollevarsi ,era solo un mio pensiero il pensiero di un disoccupato con la 3 media che farà molta fatica a trovare lavoro vista la non più tenera eta .
    Un saluto alle persone sopratutto a tutte quelle che in questo triste oggi non sanno quello che sarà il domani .

  • Paolo Girardi 4 maggio 2020

    Zaia? Il trionfo della banalità, il re dei boccabuonisti, il continuatore della DC dorotea. Dalle centinaia di milioni di lire buttati per chiedere l’autonomia della Provincia di Treviso (da cosa? dall’Abkazia o dall’Ossezia?) al referendum fasullo sull’autonomia del Veneto apparentemente vinto dalla maggioranza dei SI (in realtà bocciato da più della metà dei Veneti che, in dissenso, non andarono alla votazione farsa), dall’apriamo la zona rossa Verona-Vicenza-Padova-Treviso al chiudiamo tutto al riapriamo di corsa per lisciare le partite IVA… SE l’Italia si affida ai “capitan Trinchetto” vuol dire che siamo alla frutta…Un consiglio: ascoltatelo con gli occhi chiusi e rileggete le sue ciacole dopo un po’di tempo: tutto e il contrario di tutto…Paolo Girardi

  • Vincenzo Marotta 4 maggio 2020

    E così pure la nostra Giorgia ex guerriera che si è lasciata contagiare dal virus radical chic, non voglia mai Dio in casa nostra, se non guarisce subito si vedrà tra poco superata nei sondaggi, per esempio dalla Santelli.

    • Francesco Storace 6 maggio 2020

      Perché?

  • federico 4 maggio 2020

    Salvini è bravo a procurarsi voti, ma è incapace di governare.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica