Renzi boccia Conte: «Il rimpasto? Una caz***a megagalattica. Sarebbe meglio… »

venerdì 15 maggio 16:31 - di Fortunata Cerri
Renzi

Renzi non ne può più ed è pronto a segare Conte. Il leader di Italia Viva rivendica convinto di essere stato lui a permettere la creazione del Conte 2 ed ora è pronto a distruggerlo. «Il governo dei tamponi. Anche il rimpasto al buio potrebbe essere letale».  Augusto Minzolini su Il Giornale firma un durissimo articolo sulle difficoltà del governo e le ipotesi in campo. Dal decreto al riassetto ci sono solo pezze, osserva Minzolini. Il governo guidato da Conte è descritto come una sorta di “mummia”. «Metti un cerotto qua, un cerotto qui, una altro là, il governo rischia di assumere le sembianze di una mummia». C’è anche un retroscena dove si parla dell’ipotesi dell’ultima ora, che circola in verità da qualche giorno: quella del rimpasto. Pur di tirare a campare e restare attaccati alla poltrona si cambierebbero alcuni personaggi.

Renzi: «Il rimpasto? Chiederei il cambio del premier»

Ipotesi che viene commentata da Matteo Renzi, del quale vengono riportate le parole consegnate a un fedelissimo. Il leader di Italia Viva, come riporta Minzolini,  non usa giri di parole: «Il rimpasto? È una cazz*** megagalattica: c’è stato il Conte Uno, il Conte Due e adesso che facciamo? Il rimpasto. Ma su! Se dovessi chiedere un rimpasto, chiederei il cambio del premier. L’unica misura davvero efficace di questo decreto è l’azzeramento dell’Irap che abbiamo chiesto noi – rimarca il leader di Italia Viva – Nel provvedimento manca una visione. Ora andiamo al confronto con Conte consapevoli che non bastano più misure tampone, che solo un accordo sul piano shock da 100 miliardi di investimenti nelle opere pubbliche, sul modello del ponte di Genova, ci darebbe un motivo valido per restare in questo governo», conclude Renzi.

Minzolini: «L’Italia è tutto un tampone»

Minzolini rilancia il suo articolo anche sui social scrivendo: «L’Italia è tutto un tampone: mancano i reagenti. Misure tampone del governo efficaci come un cerotto. Ipotesi di un rimpasto tampone che è sempre il prologo della fine del governo. Con tanti tamponi il governo è diventato una Mummia. Renzi: Rimpasto? Solo per cambiare premier».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Menono Incariola 16 maggio 2020

    Lo sanno tutti che questo, prima ancora di Conte, E’ IL GOVERNO DI “MUMMIARELLA”; le conseguenze non possono che essere azioni “MUMMIFICANTI”.
    E chi, VIRGOLE A PARTE, lo dice chiaramente fuori dai denti, VIENE INCRIMINATO PER VILIPENDIO! Che cos’ e’ questo, SE NON UN COLPO DI STATO?

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica