Il pessimo esempio del ministro Speranza: senza mascherina e non a distanza (video)

sabato 2 maggio 11:06 - di Monica Pucci
In tempi di prediche e di ramanzine agli italiani, che non sarebbero abbastanza pazienti e ossequiosi delle confuse regole dettate dal governo, si scopre che il ministro Speranza, è il primo a trasgredirle. Nonostante il suo proverbiale allarmismo.
Dopo lo scivolone delle fakenews avallate sull’aumento dei contagi in Germania, il ministro della Salute si è fatto beccare su un’auto di servizio senza mascherina e non a distanza di sicurezza dall’autista. Le regole, che lui stesso ha dettato, rendono consigliabile l’uso della mascherina e obbligatorio, anche in auto, il distanziamento sociale. Speranza, per intenderci, si sarebbe dovuto sedere dietro e dalla parte opposta rispetto all’autista.
In questo tweet Radio Savana documenta il tutto e si pone una domanda: “Ma il Ministro Speranza è immune da #Covid19? Ieri, entrambi senza mascherina seduti a meno di 1 metro di distanza. Cosa abbiamo fatto di male per meritarci questi incapaci? Siamo incazzati come non mai”. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 2 maggio 2020

    il sig. speranza, prego no ministro ne tanto meno onorevole, con quale concorso a punti ha ottenuto il posto alla sanita’?
    Quasi tutti i signori al governo occupano quei posti dopo aver accumulato punti qualita’ della Miralanza, della Nestle’, della Omo lava piu’ bianco, ecc, ecc, il suo, speranza quale e’?
    Lei ha un ottimo nome lo sfrutti, speranza di lasciarci presto ?

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica