Fondi Invitalia esauriti in 1 secondo e 4 millesimi: “Il governo prende per i fondelli gli italiani”

venerdì 22 maggio 15:32 - di Valeria Gelsi
invitalia

Altro che click day. L’11 maggio, giorno in cui le aziende potevano accedere al bando di Invitalia per il rimborso di mascherine, gel e dpi in genere, è stato un click instant. I fondi, 50 milioni, sono andati esauriti in un secondo e 4 millesimi. Se li sono aggiudicati 3.150 imprese (su 194.175) che, tra le ore 9 e le ore 9:00:01.046749, come si legge sui documenti dell’agenzia di proprietà del ministero dell’Economia, hanno imbroccato la combinazione astrale giusta: orologio perfettamente sincronizzato con quello di Invitalia; rete internet perfettamente funzionante; sito di Invitalia attivo; botta di fortuna che ha fatto correre la loro richiesta più veloce di quella del collega-concorrente sulle infinite vie del web.

Dal governo solo “prese per i fondelli”

A raccontare la vicenda per quello che è, senza giri di parole, ci ha pensato il senatore di Azione Matteo Richetti. “Bando Impresa Sicura. 194.000 domande. 3.150 ammesse. Tempo utile per presentare la domanda: 1 secondo e 4 millesimi. Per me queste si chiamano prese per i fondelli, altro che rilancio”, ha scritto sul suo profilo Twitter, avendo gioco facile nel raccogliere retweet, “mi piace” e commenti a sostegno. E magari qualche altro decimale in più per puntellare il sorpasso di Azione su Italia Viva, soprattutto dopo la spericolata manovra con cui Renzi ha salvato Bonafede e l’intero esecutivo.

Invitalia e la doppia beffa per gli italiani

D’altra parte quest’ennesima beffa del governo agli italiani è doppia. Non solo, infatti, ci sono quei dati rilasciati ieri da Invitalia che si commentano da sé, c’è anche il fatto che a capo di Invitalia c’è quello stesso, intoccabile, Domenico Arcuri che ricopre l’incarico di commissario straordinario per l’emergenza Covid, anche lì con i fenomenali risultati che tutti conosciamo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • biagio 23 maggio 2020

    Nessuno tocchi Arcuri, fulgido esempio di incapacità manageriale, in perfetta sintonia con il partito unico italiano.

  • Roberto 22 maggio 2020

    Ma questo Arcuri, dove sono a dati a trovarlo?

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica