FdI: il confronto governo-opposizione in diretta streaming. Ma la maggioranza rifiuta… (video)

martedì 26 maggio 14:12 - di Guglielmo Gatti
governo lollobrigida camera (2)

”Fratelli d’Italia ha chiesto che il confronto tra Governo e opposizioni sia trasmesso in diretta streaming. Qualcuno mente e i cittadini devono poter verificare chi, con i loro occhi. Fratelli d’Italia non ha paura di assumersi le proprie responsabilità. Vedremo se lo faranno anche gli altri”. Lo ha detto il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, interpellato dai cronisti a Montecitorio a proposito del vertice governo-opposizioni sul decreto Rilancio.

FdI: da tempo chiediamo un confronto al governo

Lollobrigida, in aula, ha rivolto alcune richieste del tutto legittime. “Poiché il ministro dei Rapporti con il Parlamento chiede un confronto con le opposizioni sul Decreto Rilancio, noi lo riteniamo un fatto del tutto positivo. Infatti noi da tempo chiediamo al governo un confronto serrato anche su questo. Perciò – prosegue Lollobrigida – sono qui a chiedere alla presidenza della Camera una collaborazione. Propongo formalmente quindi un suggerimento, sia alla presidenza sia al ministro, entrambi membri del Movimento 5 Stelle. Che è un movimento – ricorda il capogruppo di FdI – che per lungo tempo ha propugnato la trasparenza nella comunicazione”.

Il popolo giudicherà se il governo mente o dice la verità

“Aggiungo che tutte le decisioni del governo noi le abbiamo apprese solo a cose fatte, non abbiamo mai avuto la possibilità di dare suggerimenti o collaborazioni al governo nelle sue decisioni sui decreti. Pertanto siamo molto insoddisfatti da questo modo di procedere. E pertanto chiediamo la trasmissione in streaming dei confronto tra le opposizioni e il governo. Quindi che il dialogo tra il ministro Gualtieri, il ministro dei Rapporti con il Parlamento, i sottosegretari e tutte le opposizioni, sia un confronto trasparente. Perché – rileva ancora Lollobrigida – tra quello che dice Conte e quello che diciamo noi c’è troppa distanza”.

“L’esecutivo mente, giudichi il popolo italiano”

Incalza l’esponente di Fratelli d’Italia. “Secondo noi il presidente del Consiglio Conte mente sul modello di collaborazione che ha utilizzato con le opposizioni, mentre noi diciamo la verità. Ma c’è un solo giudice che può determinare chi dica la verità. E questo giudice è il popolo italiano. E allora mettiamolo nella condizione di conoscere quali siano le dinamiche di confronto. Così il popolo italiano vedrà quanto Fratelli d’italia propone e quanto il governo sarà in grado o voglia recepire, magari per divisioni interne e litigi continui. Si vedrà così l’incapacità di questo governo a recepire provvidementi positivi per il popolo italiano. Noi abbiamo la coscienza a posto e non crediamo che il M5S voglia rifiutare la nostra proposta. A meno che non abbia la coscienza sporca”.

Ma il governo rifiuta la trasparenza

Ma il governo rifiuta. “La richiesta fatta da Lollobrigida (FdI) di trasmettere la riunione, promossa dal Governo con i gruppi di opposizione, sul dl rilancio in streaming (richiesta pervenuta tardi e senza avvisare preventivamente tutti i partecipanti) si rivela una strumentalizzazione inutile”. Lo sottolinea il ministro dei Rapporti con Il parlamento, Federico D’Incà. “Così facendo, l’onorevole Lollobrigida dimostra di non voler avviare un dialogo costruttivo tra maggioranza e opposizione, in grado di garantire sul provvedimento il più ampio dibattito alle Camere. Questo dovrebbe essere l’unico interesse da perseguire su misure tanto attese da tutti i cittadini italiani per reagire alla crisi economica causata dall’emergenza Covid-19”. Più chiaro di così…

 

 

++ QUALCUNO AL GOVERNO MENTE ++#Tg2: Fratelli d’Italia ha chiesto che il confronto tra Governo e opposizioni sul…

Pubblicato da Francesco Lollobrigida su Martedì 26 maggio 2020

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica