Lollobrigida: “Non esiste un Mes buono. Il Mes metterà in ginocchio gli italiani”

20 Apr 2020 16:29 - di Redazione
Lollobrigida

”Non esiste un Mes buono e uno cattivo, non ne esiste uno leggero e uno pesante. Esiste un meccanismo che metterà in ginocchio gli italiani e farà pagare alle future generazioni un prezzo carissimo”. A ribadirlo è stato il capogruppo di FdI alla Camera, Francesco Lollobrigida.

Lollobrigida: “Deve decidere il Parlamento”

“Noi pretendiamo – ha quindi aggiunto Lollobrigida – che il Parlamento italiano si esprima su qualsiasi ipotesi di adesione”. È stato poi il deputato Andrea Delmastro ad avvertire che “il cappio si avvicina”. “Merkel oggi ha nuovamente precisato la linea tedesca in occasione di un discorso al suo gruppo parlamentare: no agli eurobond, no a qualunque solidarietà europea per affrontare l’emergenza Covid-19″, ha spiegato il deputato di FdI, che ha chiesto: “C’è bisogno di un traduttore per spiegare a Conte e al governo quale sia il diabolico piano tedesco?”.

Delmastro: “Conte non si genufletta ai diktat tedeschi”

“Il tempo stringe e il cappio si avvicina: Conte – ha esortato Delmastro – ribadisca a chiare lettere che siamo indisposti a qualsivoglia piano europeo preveda l’attivazione del Mes“. “Gli strumenti ci sono, basta non genuflettersi ai diktat tedeschi! Conte emetta almeno un vagito, un timido vagito se vuole rappresentarsi come l’avvocato del popolo italiano e non – ha concluso Delmastro – il boia del popolo italiano in nome e per conto di Frau Merkel”.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SUGERITI DA TABOOLA