Emis Killa parla di donne e si scatena: «Le femministe mi hanno veramente rotto i cogl****»

mercoledì 27 maggio 8:46 - di Roberto Mariotti
Emis Killa

Emis Killa fa parlare ancora di sé e ridiventa pietra dello scandalo. Avviene tutto su Instagram. Il rapper risponde alle domande dei fan e scoppia la polemica.

La battuta di Emis Killa sulle donne

Gli chiedono: che tipo di ragazza ti attrae? E lui: «Femminile». Ma questo aggettivo oggi ha ancora un senso?. Qui Emis Killa risponde: «A meno che non vi piacciano le ragazze coi peli, che parlano come gli uomini e via dicendo, sì». Poi l’affondo: «Adesso aspetto le femministe che mi rompernano i coglioni».

Il popolo del web si scatena

Immediatamente si è scatenato il dibattito sui social, con le truppe dei contrari e dei favorevoli. Molti sono particolarmente arrabbiati: «Qualcuno tolga Instagram, anzi direttamente il telefono a Emis Killa». «Dovrebbe avere i miei stessi followers, così nessuno vedrebbe le caz** che scrive». E ancora: «Ho sempre ascoltato le sue canzoni, a livello umano però no comment». «Sei rimasto al Medioevo!». Altri invece lo difendono: «Che ha detto di male», «siete vittime della propaganda femminista».

La replica del rapper

Nelle successive storie di Instagram, il rapper si giustifica rispedendo al mittente le accuse. «Io scherzavo. Ma in realtà è successo davvero. Sono finito primo in tendenza su Twitter perché ci sono queste crew di femministe che mi stanno martoriando la bacheca, dicendomi le peggio cose».

«Prima parlate di parità di sesso e poi…»

«Vorrei dire una cosa a queste ragazze», aggiunge Emis Killa. «A quelle che hanno la coda di paglia e oggi non avranno niente di meglio da fare che rompermi i coglioni sui social network. Voi che mi state insultando secondo me praticate bene e razzolate male.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica