È l’italiana Annamaria Colao la prima donna insignita del premio “Geoffry Harris Award”

sabato 16 maggio 16:31 - di Redazione
Colao

È Annamaria Colao lo scienziato più quotato in campo neuroendocrinologico a livello continentale. È stata infatti insignita del Geoffrey Harris Award, il più importante premio europeo in questo campo di ricerca, istituito dalla Società Europea di Endocrinologia alla fine degli anni ‘90. Succede al tedesco Gunter Stalla, che si era aggiudicato l’edizione 2019. Napoletana, in forze all’Università Federico II, indipendentemente dal prestigioso riconoscimento ottenuto, la professoressa Colao è  da tempo ai vertici della neuroendocrinologia mondiale.

È la migliore neuroendocrinologa d’Europa

La cerimonia per la consegna del premio si sarebbe dovuta svolgere il 22 maggio prossimo a Praga. Ma la pandemia ha costretto gli organizzatori ad annullare l’evento. La premiazione è infatti slittata al 5 settembre e avverrà durante il congresso della Società europea di endocrinologia il 5 settembre. In quella occasione la scienziata napoletana terrà la lettura di di apertura sul futuro della Neuroendocrinologia.

La Colao è anche la moglie dell’ex-governatore Caldoro

La professoressa Colao è anche la moglie di Stefano Caldoro, già ministro nel III governo Berlusconi e già governatore della Campania. Anche di fronte ad un riconoscimento tanto prestigioso, l’ex-presidente ha abbandonato la sua abituale misura ed il suo naturale low profile. «Generalmente – ha infatti scritto in un post sul proprio profilo Fb – tra me e mia moglie non ci facciamo i complimenti pubblici. Conosco il suo valore e l’impegno quotidiano suo e del suo team. Il premio – ha aggiunto – è un grande riconoscimento e la testimonianza del valore delle donne, non facile da ottenere in una carriera universitaria, e quindi vale doppio. Ci sono tante donne bravissime – ha quindi concluso Caldoro – che hanno curricula europei straordinari e se ne parla poco”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica