Conte ci ricasca e fa il villano col giornalista per difendere l’indifendibile Arcuri (video)

domenica 17 maggio 17:54 - di Redazione

Ormai è un vizio. Non appena arriva la domanda scomoda da un giornalista, Giuseppe Conte ha già pronta la risposta: lei farebbe meglio? Vuole mettersi lei al posto mio?

Era già accaduto a Bergamo, a una giornalista che gli chiedeva lumi sulla zona rossa che non è arrivata per i comuni più colpiti del Bergamasco. “Quando lei farà il presidente del Consiglio farà i decreti e assumerà tutte le decisioni…”.

Durante la conferenza stampa di sabato sera sulle riaperture da lunedì e sul decreto rilancio, nuovo scivolone con un giornalista. Il quale ha avuto l’ardire di mettere in discussione l’operato del commissario Arcuri sulle mascherine. Del resto le dimissioni di Arcuri sono state chieste anche da forze che sostengono il governo, come +Europa e Italia Viva. Ma Conte se ne è uscito con la solita risposta arrogante: “Se lei ritiene di poter fare meglio, la prossima volta la terrò presente”. Un atteggiamento che è stato al centro di migliaia di commenti sui social, tutti concordi nel definire arrogante la risposta del premier.

https://www.facebook.com/noiconGiorgiaMeloni/posts/713446362798499

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • massimo ripa 18 maggio 2020

    be da uno come conte che sa che non ci saranno ripercussioni di qualsiasi natura politica ne giudiziaria questo ed altro la boria la arroganza di questo avvocato pare che non anno limite. bello sarebbe stato vedere se al posto suo era qualcuno del centro destra,non oso nemmeno immaginarlo ma,il capo banda mattarella non intervine mai su questi? che schifo e il caso di dire fin che c’è virus c’è speranza.

  • biagio 17 maggio 2020

    Sono due incapaci.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica