Impazzano i congiunti: sui social sberleffi e meme da “Il giardino dei finti cugini” a “Se mi lasci ti congiungo”

29 Apr 2020 13:16 - di Natalia Delfino
congiunti

Finisce in barzelletta anche l’annuncio di Giuseppe Conte che nella Fase 2 si potranno andare a trovare i parenti. Dopo le perplessità su significato e confini del termine “congiunti” usato dal premier, che hanno reso necessario un chiarimento del governo, infatti, sui social è scattata l’ironia. Tanto che la faccenda in breve è diventata un trend di Twitter, oltre che lo spunto per una serie di esilaranti meme dell’immancabile “Osho”.

L’ironia di “Osho”

“Se ce fermano je dimo che stamo annà a sceglie le bomboniere”, si legge sulla foto di un abbordaggio di prostituta, che Federico Palmaroli, in arte Osho, ha prodotto per il quotidiano Il Tempo e poi postato sulle sue pagine social. Il commento che accompagna il meme recita: “Affetti stabili”. In un altro meme si vede invece un preoccupato Luigi Di Maio che si terge la fronte e spiega: “Mamma mia, che paura. Avevo capito che toccava rivedè i congiuntivi“. Qui il commento al post è: “Tranquillo, è congiunti”.

I congiunti impazzano su Twitter

Ma a scatenarsi dopo l’ennesimo annuncio ambiguo di Conte sono stati davvero in molti, tanto che su Twitter è nato l’hashtag #cinecongiunti, con cui gli utenti segnalano la rivisitazione di titoli di film e non solo con cui si fanno beffe della trovata di Conte & co. Si va da “Il Giardino dei Finti Cugini” a “Congiunti con un insolito cugino nell’azzurro mare d’agosto”; da “Salvate il cognato Ryan” a “Se mi lasci ti congiungo”. E ancora: “Indagine su un congiunto al di sopra di ogni sospetto”, “Chiamami col tuo cognome”, “Quattro matrimoni e quindici al funerale”, “Bello, onesto, emigrato Australia sposerebbe compaesana immune”. Ma la lista è davvero lunghissima e in continuo aggiornamento, con tanto di meme non espressamente ispirati al cinema, come quello postato dall’utente “Ture BiancoNero” in cui si vede un Conte severissimo che intima: “Non fate i furbi, l’amante non è un congiunto”. Gli ultimi esempi in ordine cronologico? “Sette congiunte per sette fratelli” e “Il gioco dei congiunti” con una foto d’antan del celebre Gioco delle coppie.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • renato peres 62 friulano 29 Aprile 2020

    CONGIUNTI E CONTENTI. POVERA ITALIA.

  • SUGERITI DA TABOOLA