Immigrati, tutti contro tutti: 2 uomini dell’est pestano e rapinano un marocchino. Passanti terrorizzati

mercoledì 29 aprile 12:04 - di Greta Paolucci
Polizia foto Ansa

Immigrati: tutti contro tutti. Ci risiamo. L’immigrazione torna a mostrare il suo volto violento. Spesso nascosto dietro la maschera del dramma e della necessità di imbarcarsi e approdare in Europa. Una realtà che le nostre città conoscono bene, soprattutto grazie all’impossibilità di marcare stretto i tanti immigrati arrivati e ospitati grazie al diktat dell’accoglienza coatta imposto dai buonisti della sinistra. L’ultimo atto di questo interminabile dramma a doppia faccia si è consumato proprio ieri mattina. Quando, un marocchino adocchiato da due stranieri dell’est, è stato brutalmente colpito alla nuca e rapinato all’esterno della stazione della Muratella, su via della Magliana.

Un violento colpo sulla nuca, poi la rapina: 2 uomini dell’est aggrediscono un marocchino

Tutto accade sotto gli occhi terrorizzati dei passanti. I due aggressori, originari probabilmente dell’Europa dell’est, individuano la preda. Poi minacciano l’immigrato africano 61enne e lo colpiscono con un violento pugno sul collo. I due sono poi fuggiti con il cellulare e 100 euro rubati alla vittima. Gli agenti del Commissariato San Paolo intervengono immediatamente. Tuttora stanno cercando i due rapinatori. La vittima non ha richiesto cure mediche. Dal sito di Roma Today che approfondisce la notizia, apprendiamo che sarebbe stata la stessa vittima «a dare l’allarme, chiamando il Numero Unico per le Emergenze intorno alle 11 del 28 aprile». Poi, alle forze dell’ordine arrivate sul posto, il marocchino «ha raccontato i fatti, descrivendo anche i due aggressori: “due uomini dell’est Europa”. Gli agenti del Reparto Volanti e del commissariato di zona – conclude il sito citato – hanno raccolto gli indizi ed iniziato le indagini».

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • sergio 30 aprile 2020

    Continuate a votare Zingaretti e la sinistra. Raccogliete solo ciò che avete seminato.

  • remo balestra 29 aprile 2020

    di fronte a questi normali fatti quotidiani di cui sia la Boldrini, Bonino, Lamorgese e tutta la cricca comunista,non si devono preoccupare,in qua sento si eliminano tra di loro, risparmiano tempo e denaro al popolo che è costretto ad ospitarli,

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica