Capone (Ugl): “Ridurre subito il carico fiscale sulle piccole e medie imprese”

20 Apr 2020 18:36 - di Redazione

“Auspico che nel decreto aprile l’Esecutivo mostri maggiore coraggio. Lo faccia adottando misure orientate alla semplificazione delle regole attuali. Ampliando le compensazioni fiscali e operando una poderosa riduzione del cuneo fiscale che incida in modo significativo sulla busta paga dei lavoratori. In tal senso, il Governo deve intervenire a sostegno del tessuto produttivo italiano varando una imponente riduzione del carico fiscale. In una fase drammatica per l’economia del Paese occorre agire in particolare sulla leva fiscale, per favorire la ripresa e supportare le piccole e medie imprese che costituiscono l’ossatura del Sistema Italia. L’iniquità del fisco è purtroppo uno dei mali che danneggiano la libera iniziativa privata in Italia.
Questa crisi deve essere un’occasione per mettere mano e rivedere anche la politica tributaria per far ripartire il Paese”. Così il segretario generale dell’Ugl, Paolo Capone, in merito alle misure necessarie per far fronte all’emergenza economica legata alla pandemia Covid-19.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • Nicolo' 20 Aprile 2020

    Finalmente un suggerimento giusto in ECONOMIA.
    Chiaramente non viene dal Governo !
    Aggiungo , che uno shock fiscale, quello auspicato dalla Meloni, e’ assolutamente necessario a far riprendere il Paese su quello che conta veramente. IL LAVORO ! e che sia accessibile a tutti !

  • SUGERITI DA TABOOLA