Zaia: “Andremo col camper a fare tamponi a tutti. Me ne frego dei soldi”

martedì 17 Marzo 13:10 - di Redazione
Zaia

Ricetta Zaia contro il Coronavirus. “Vogliamo fare il tampone a tutti e ci muoveremo anche con un camper per andare da tutti’’. Lo spiega il governatore del Veneto, Luca Zaia, in un’intervista a Radio Anch’io. “Le persone positive asintomatiche devono essere individuate -continua Zaia- perché se vanno in giro contagiano altre persone anche senza saperlo. Quindi dobbiamo isolarlo. Noi siamo in grado di fare 20-25mila tamponi al giorno e avere il risultato in quattro ore’’. Da tempo il governatore del Veneto persegue questa linea.

In un’intervista al Corriere della Sera,  il governatore del Veneto sottolinea ancora meglio: “se non avessimo fatto i tamponi a tutti a ci sarebbe stata una epidemia. Se per assurdo fai il test a una intera popolazione quanto meno hai un’istantanea di chi è necessario isolare”. E spiega: “Magari potessi fare in tutto il Veneto quanto fatto a Vò. Ci limitiamo a ricostruire i contatti di persona trovata positiva e li sottoponiamo a loro volta al tampone. Siamo a quota 40 mila in tutta la Regione: 2.700 positivi asintomatici e ne abbiamo isolato altre 7 mila che hanno avuto contatti con loro”.

Zaia: “La strategia dei tamponi ha funzionato”

La strategia dei tamponi a tappeto, del resto,  sembra avere funzionato in Corea del Sud, dove le autorità hanno testato centinaia di migliaia di persone, anche controllando i loro spostamenti tramite i telefonini e la tecnologia satellitare. Zaia viene regolarmente sepolto dalle polemiche da quando si è profilata l’emergenza.  Del resto i governatori del nord avevano visto lungo da subito. Il governatore della Lega almeno per ora respinge le polemiche “con l’autorità centrale e le rivendicazioni di autonomia”. E  a Il Corriere della Sera afferma di voler pagare tutto con i soldi della Regione.

“La vita dei miei concittadini vale più dei soldi”

“Del bilancio mi importa poco – sostiene – vale sempre meno della vita dei miei concittadini. Non mi faccia dire che me ne frego dei soldi, ma insomma ci siamo capiti. Tutto a spese nostre“. E per far fronte alla necessità dei test che “le aziende li distribuiscono con il contagocce”, “noi li facciamo in casa”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Maria Angela paleari 7 Aprile 2020

    Spero che anche in Lombardia partano tamponi a tutti.a pagamento o no.

  • Debora 30 Marzo 2020

    Sono Trentina..credo che sia importante fare i tamponi..i soldi vanno e vengono..le persone No!..Luca come te credo ne troveremo pochi in Italia

  • Giuseppina Faraci 28 Marzo 2020

    Concordo pienamente con il governatore Zaia. Sarebbe importante fare i tamponi a tutti i cittadini. A mio parere, per cominciare, andrebbero fatti a tutte le persone che stanno lavorando nei vari settori produttivi, nei servizi sanitari (medici, infermieri, ausiliari ecc.) nelle case di riposo, nelle case famiglia, nelle comunità terapeutiche, agli autotrasportatori, ai dipendenti di supermercati e farmacie e a tutti coloro che stanno lavorando nei servizi essenziali. Sono categorie queste facilmente esposte a contagio reciproco. A seguire a tutto il resto della popolazione. Probabilmente in questo momento non è facile, ma è auspicabile poterlo realizzare il prima possibile.

  • Gennaro Caterino 25 Marzo 2020

    Cafone, Bonaccini in Emilia l’ha già fatto.

  • Daniele 25 Marzo 2020

    Io sono d’accordo.

  • Pellegrino Rosalia 25 Marzo 2020

    I TAMPONI LI STIAMO ASPETTANDO TUTTI, ANCHE NOI DEL SUD! COSA DOBBIAMO FARE UNA PREGHIERA PERCHÉ CIÒ AVVENGA?? LO CAPITE CHE E NECESSARIO? NN VOGLIAMOORIRE X NN SPRECARE SOLDI SECONDO IL VOSTRO PARERE

  • Antonio Zoffoli 23 Marzo 2020

    Premetto che non sono un seguace della Legs ma quello che sta facendo il Sig. Zaia vada seguito da tutti. La salute prima di tutto.. Il morto non tirna piu tra noi.. I soldi si recuperano. Sig. Zaia continui così. E grazieeee per tutto

  • Giuseppina 22 Marzo 2020

    Bravissimo Zaia, siamo con te. Dovrebbero fare i tamponi a tutti anche in Emilia-Romagna, visto purtroppo che siamo la seconda Regione Italiana più contagiata

  • Antonio Crotti 20 Marzo 2020

    Non sono un medico, e oggi mi spiace, quindi non mi azzardo in giudizi peregrini: ma il Governatore del Veneto espone le idee in modo così convincente che ti apre gli occhi sulla realtà, la sua lotta al morbo vincerà qualsiasi argomento contrario.

  • ROSSANA RIZZI 20 Marzo 2020

    Bravo Zaia continua così, siamo con te, anche noi vogliamo sapere se siamo positivi o no per tutelare chi ci sta intorno.

  • Patrizia 19 Marzo 2020

    Buongiorno ho vissuto in prima persona l esperienza di poter fare un tampone per il Covid 19 x mio figlio di 22 anni:primo ospedale in cui ci siamo recati per un rx al torace (dopo 5 gg di febbre alta) con diagnosi di polmonite sul polmone dx alla mia richiesta di fare il tampone mi sento rispondere che non lo fanno e devo rivolgermi al mio medico condotto il quale mi indirizza in un altro ospedale di Verona. Appena arrivati accolgono subito il ragazzo e lo mettono in triage zona rossa e fanno il tampone anche se dicono che non dovevamo andare lì perché non c è più il reparto di malattie infettive. Viene messo in una stanza con altre quattro persone di cui uno accertato positivo al test e in quella stanza dal giorno prima seduto su una sedia/ poltroncina. Mio figlio prende immunosoppressori per una malattia dermatologica. Per finire abbiamo avuto l esito del tampone dopo circa 28 ore, per fortuna negativo, grazie al ns medico di base che si è inserito nel portale…
    In conclusione: forse c’è qualcosa che non va la situazione deve essere spiegata meglio per facilitare chi ha il problema, i medici di base, e le strutture adibite ad accogliere questi pazienti.

  • Stoian valentina 19 Marzo 2020

    Salve io da una settimana ho la febbre 37.3-37,5 e un grande dolore nel petto ho preso malox rwflusso pensando che fosse lo stomaco quando mi agito ma ieri non lo preso , mal di testa insuportabile finche ho preso un replax per emicrania ma il dolore si era spostato dietro poi alla sera un male terribile nel petto non riuscivo a respirare ho preso 25 gocce di xanax e mezza pastiglia di triatec per la pressione alta non vi allarmate la faccio da sempre poi ho tachipirina da 1000..in verità ho preso di tutto in questo periodo sia tachipirina da 500, da 100, ipubrufene da 400, da 600, aspirina influienza e non si abbassa piu di 37.00 non so se è normale ..io sono chiusa in casa da una settimana con i miei figli minoreni di 14 e 16 anni , mio compagno 47 anni e il suo padre e sotto al primo piano non andiamo spesso giu io disinfetto tutto per paura .ho mandato sms alla dottoressa ieri sera se non mi risponde la chiamero domani , troppa paura per i miei figli.vi prego aiutatemi ma senza spaventare i miei figli..noi abitiamo in v Veneto 19 b sant angelo di piove di sacco . PD grazie

  • Luisa Mengo 18 Marzo 2020

    Venite a fare tamponi anche a Noventa di Piave?

  • Gabriele 18 Marzo 2020

    Se devi andare con il camper vedi che a lido di Venezia e Pellestrina si può viaggiare in auto dunque vedi di venire anche qua e non tante chiacchere

  • Giuseppe 18 Marzo 2020

    A Roma ci vorrebbe un presipresidente del consiglio come te.
    Purtroppo nel panorama.a politico attuale non esiste.
    Comunque e’ meglio che tu stia nel nostro veneto.avanti e coraggio

  • Tanase Giulia 18 Marzo 2020

    Sono d’accordo con signor Luca Zaia,…magari sarà vero che lho vuole fare…..così tt sapremmo la nostra situazione.

  • Maria Giuseppa Mascolo 18 Marzo 2020

    È giusto farlo in tutto il paese se no non ne usciamo più, e isolare chi ha il coronavirus dagli altri, è dura ma è così che bisogna fare a mio parere.

  • Valentina 18 Marzo 2020

    Zaia… sei il numero uno .. ti stimo ma… dovrebbero chiudere tuttoooooo ma proprio tutto come in Cina… che il primo che va fuori ne paga seriamente le conseguenze… c’è troppa gente che gira. Chiudi tuttooooo

  • Soraya 18 Marzo 2020

    Buongiorno.. Non funziona proprio così con i tamponi… Siamo tornati da una crociera e c erano 3 contagiati che l hanno portati in ospedale.. Quindi noi siamo a rischio oltre che nn stiamo bene.. Abbiamo avvertito la sala operativa ma niente.. È da sabato che siamo tornati che stiamo male e nn abbiamo visto nessuno

  • Madisa' 18 Marzo 2020

    Sono della liguria!la peso come lei!e ammiro la sua decisone e vorrei si facesse anche in liguria!vedo gente che scatarra sui banchi alimentari e commessi che anche con mascherine tossiscono catarro !lo diffonda x il bene di tutta italia

  • Floaria 18 Marzo 2020

    Io sono d’accordo sono in prima linea perché come che vado al lavoro io i mio marito sono un puo preoccupata i poi o dei bambini piccoli

  • Marilena foddis 18 Marzo 2020

    Grande persona io penso che ogni cittadino in questo momento sarebbe disposto anche a pagarlo il tampone. ..così il bilancio non ne risenterebbe. .

  • Marta Finotto 18 Marzo 2020

    Buongiorno signor zaia sarebbe bene che venisse nel isola di Murano A fare i tamponi che qui ci sono persone che vanno a correre che fanno picnic non capiscono la gravità della situazione la prego mi risponda….e anche alle signore che fanno le pulizie al ospedale civile di Venezia a volte senza mascherine

  • Mary 18 Marzo 2020

    Buonasera,
    Ha ragione Zaia, i tamponi andrebbero fatti a tutti.
    Perché non fare delle postazioni mobili che passano nei comuni a far tamponi?? Noi rimaniamo a casa. Ovviamente chi può, come me, che sono una commessa che non lavora da una settimana. Ma ci sono ancora troppe persone, come il mio ragazzo che lavora in fabbrica o mio padre vigilante, che si spostano per questioni lavorative ed inevitabilmente hanno contatti “esterni” dal nucleo familiare. Chi ci garantisce che il virus non arrivi nei nostri condomini o case seppur rispettando le regole?
    Grazie.
    Rubano, Padova.

  • Manfe Edi 18 Marzo 2020

    Io sono d’accordo con Zaia .. vai avanti per la tua strada che è quella giusta …

  • ivano 17 Marzo 2020

    SE NON E’ UNA BUFALA E’ SENZA DUBBIO UNA GRAN COSA DECISA DA UNA PERSONA SAGGIA.

  • Caterina 17 Marzo 2020

    Bravissimo zaia complimenti zaia ti vogliamo capo dello stato quello k stai facendo tu nn l ha fatto nessuno sei un grande

  • Paola Perrone 17 Marzo 2020

    I commessi dei supermercati sarebbero grati alla Regione se fossero fatti loro tamponi urgentemente! È una categoria che ha contatto con centinaia di persone al giorno. Sarebbe giusto per tutelare loro e chi entra nei punti vendita

  • Visentin Alessandro 17 Marzo 2020

    Ma chi ferma il virus che poi ritornerà indietro dalle nazioni a noi vicine ?
    Rimedio inutile il tuo!
    Raggiona perché pensi solo al tuo orticello.

  • Danilo 17 Marzo 2020

    Dove? Stiamo chiamando da una settimana che abbiamo sintomi.. se noj stai male non viene nessuno. Quindi se sì e asintomatici?

  • Giulio 17 Marzo 2020

    Questo si chiama parlar chiaro. Qualche deficiente di sinistra potrebbe dire che si tratta di propaganda, io “me ne frego”. Da veneto e da italiano mi riconosco in questa iniziativa, denari ben spesi.

  • Sostienici

    In evidenza

    News dalla politica

    Array ( [0] => ppm-bundle )
    Array ( [0] => jquery [1] => paypal-ipnpublic-bn [2] => jquery-easy-ticker [3] => super-rss-reader [4] => wc-add-to-cart [5] => woocommerce [6] => wc-cart-fragments [7] => advanced-invisible-antispam [8] => bootstrap [9] => main [10] => wp-embed )