Mar 26 2020

Antonio Pannullo @ 13:40

Uscito il libro di Alessandro Verrelli: “Banche, dall’insolvenza alle soluzioni della crisi”

Alessandro Verrelli ha lanciato, mercoledì 25 marzo 2020, il suo primo libro dal titolo: “Banche, dall’insolvenza alle soluzioni della crisi”. Quelli dell’insolvenza e, più in generale, della crisi bancaria sono dei temi tanto complessi quanto attuali. Spesso ne abbiamo sentito parlare sui giornali così come in televisione, senza però riuscire a capire, in modo chiaro, come queste si generassero e quali fossero i modi di risoluzione delle crisi.

Verrelli ripercorre la storia delle crisi bancarie

Il libro di Alessandro Verrelli, edito da Historica Edizioni, vuole proprio dare una risposta a questi quesiti, ripercorrendo la storia delle crisi bancarie, dal secondo dopoguerra ad oggi, esplicitandone i motivi ed evidenziandone la giurisprudenza. Ma non solo, perché avremo modo di approfondire gli istituti e la disciplina odierna, alla luce degli interventi, in materia, dell’Unione europea, che hanno portato a una vera rivoluzione. Per fare un esempio: il passaggio dalla logica di bail out alla tanto temuta logica di bail in.

[premium level=”1″ teaser=”yes” message=”Per continuare a leggere l’articolo”]

L’argomento riguarda le vite di tutti noi

“Una grande soddisfazione che, purtroppo, arriva in un momento durissimo per il nostro Paese e per il mondo intero. Voglio ringraziare il mio editore Francesco Giubilei e la casa editrice Historica per aver voluto investire su questo mio lavoro. – Ha dichiarato Verrelli, che ha quindi aggiunto. – Quello delle crisi bancarie è un argomento complesso, che però riguarda la vita tutti noi. Spero che, girata l’ultima pagina, il lettore abbia un quadro completo e chiaro in tema di insolvenza bancaria e sugli strumenti per risolvere queste crisi”.

Alessandro Verrelli ha collaborato con diverse testate giornalistiche ed è fondatore e direttore responsabile della testata d’informazione, analisi e commento “Lanterna”.
Molto attivo nel campo della beneficenza e del volontariato. Dal 2010 è membro del “Lions Club International”, dove ha ricoperto diversi ruoli. Tra cui quello di Vicepresidente del Distretto Leo 108 L, comprensivo delle regioni Lazio, Umbria e Sardegna.

[/premium]