Travaglio, veleno contro Bertolaso: “Affidargli l’emergenza? Meglio la sua massaggiatrice”

10 Mar 2020 14:33 - di Augusta Cesari
Bertolaso

Bertolaso è la figura di riferimento in questi giorni invocata dalla politica. Dalla Meloni a Renzi, passando per Berlusconi. Tutti  concordano che la figura del medico ed ex capo della Protezione civile sarebbe il punto di riferimento ideale per gestire l’emergenza coronavirus. Chi, se non Marco Travaglio, potrebbe sostenere il contrario?

Sul Fatto il direttore sputa fiele. Il richiamo a Bertolaso per lui è una farsa.. “E niente, anche oggi siamo sospesi fra la tragedia nazionale e la farsa surreale”.  Se la prede anzitutto con i giornali di destra: “ogni giorno sforna nuovi copioni per un remake-cinepanettone di “Vogliamo i colonnelli”. “Richiamare in servizio Guido Bertolaso, una vecchia gloria (si fa per dire) talmente bollita che già quattro anni fa era stata scartata persino dal centrodestra come candidato sindaco di Roma”. Ma il peggio viene dopo.

Travaglio: Ecco chi è Bertolaso

Per tutti Bertolaso è il medico che dai rifiuti ai terremoti ha dato sicurezza a un Paese in ginocchio più volte. Per  Travaglio no. Preferisce altri riferimenti giudiziari, peraltro superati. Se ne infischia  dei processi che hanno assolto Bertolaso in questi anni dalle vicende giudiziarie che lo hanno riguardato . “Essendo stato assolto nei processi, è passata la fake news che abbia fatto tutto a regola d’arte. Come se bastasse non commettere reati, o non farsi scoprire, per essere un fenomeno”, deduce Travaglio.

Travaglio in preda al furore, fa domande a raffica: “Chi era il commissario straordinario ai rifiuti in Campania quando la munnezza superava il Maschio Angioino, nominato da Prodi; poi fuggito per palese fallimento e richiamato da B. con una maleodorante scia di scandali e arresti? Bertolaso”. Prosegue così per tutto l’articolo, chiamando i causa Angelo Balducci, Fabio De Santis e la “cricca”  di imprenditori. Cita Diego Anemone, “asso pigliatutto degli appalti, che gli riservava in esclusiva il Salaria Sport Village per indimenticabili “massaggi”.

Insomma, fa un “copia e incolla” di tutti i suoi articoli nei quali si era scagliato contro l’ex capo della Protezione civile. Tutto tranne accennare alle assoluzioni e alle sentenze.  Un articolo sconcertante, che si conclude con un’amenità frutto solo di furore: “Ora voi capite bene l’urgenza di affidare il coronavirus a uno così. Piuttosto che Disguido Bertolaso, meglio la massaggiatrice”. Scherzare in un momento così drammatico, in cui si invocano competenze e capacità può riuscire solo a Travaglio.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • giovanni 14 Maggio 2020

    ma è mai possibile che gli italiani hanno una memoria cosi corta???si sono gia dimenticati di tutte le traversie giudiziarie e gli scandali riferiti a questa figura. Dopo l’Aquila è riuscito a far costruire un 0spedale covid a Milano ritengo autorizzato dalla Regione Lombardia( a guida centrodestra) con una spesa di oltre ventuno milioni di euro che da quanto si apprende dai media ha ospitato solo pochi malati al modico costo di un milione di euro a paziente e che tra poco verrà pure smantellato. Ora è riuscito a farne costruire un altro nelle Marche (chi mi sembra sempre a guida centrodestra) per la modica spesa di circa 17milioni di euro) Ma non sono soldi di noi Italiani??? E’ giusto spenderli in questa maniera??? Sarebbe il caso di saperne di più!!!!!!!!!!!!

  • Giuseppe 23 Marzo 2020

    Io faccio fiducia a Marco travaglio, l’unico giornalista che dice le cose come vanno dette, lui non è di parte, né destra né sinistra, l’unico che ci da informazioni vere e serie…

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Troppa cattiveria

  • Rosa Giannone 23 Marzo 2020

    Se fossi Bertolaso lo denuncerei questo giornaletto e giornalaio che si sente Dio!!!!

  • Giorgio Saponaro 21 Marzo 2020

    Dovresti solo vergognarti per quello che scrivi. Bertolaso è un incapace ma fa parte della parrocchia quindi bisogna a tutti i costi difenderlo e riabilitarlo…… Andate a chiedere ai terremotati dell’Aquila cosa pensano di questo “Signore”

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      È stato assolto

  • Costantino maniglia 20 Marzo 2020

    Mai così vero il fattoquotidiano
    di Travaglio anche xke ho seguito tutto in tv .ai tempi. Solo chi non vuol vedere dice che è cieco. E chi è sordo non vuol sentire la verità fa sempre male.

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Opinione…

  • giampietro vanini 20 Marzo 2020

    Che dire ? non ci sono parole,solo pietà per questo…… giornalista ?

  • Giuliano 18 Marzo 2020

    Mi pare che Travaglio sia diventato, dopo essere divenuto il portavoce del M5S con il suo giornale, un giornalista presuntuoso e saccente.

  • anna maria quercia 18 Marzo 2020

    è stato prescritto e i commenti non fateveli da voi, siete miserevoli

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Stesso stile vedo…

  • vittorio esposito 18 Marzo 2020

    DANDO PER SCONTATO CHE CIO’ CHE SCRIVO RESTERA’ A DISPOSIZIONE DI TUTTI E PER IL TEMPO NORMATIVO: IO NON SO COSA ABBIA SCRITTO, TRAVAGLIO, SU BERTOLASO IN PASSATO. SO PERO’ COSA HANNO SCRITTO TANTISSIMI GIORNALI, TUTTE FAKE NEWS, NON CREDO. TUTTAVIA UNA PERSONA CON INCARICO PUBBLICO CHE NON RISULTA CANDIDO GIUDIZIARIAMENTE VA ALLONTANATO DALL’ATTIVITA’ PUBBLICA DIVERSAMENTE QUESTO P
    PAESE NON SI AGGIUSTERA’ MAI. PER ME CHI SOSTIENE IL CONTRARIO SI DICHIARA COMPLICE.

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Si vede che non hai letto

  • Sarnataro lia 17 Marzo 2020

    Bertolaso non è stato assolto per non aver commy il fatto…ma per prescrkzione

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Diritto, questo sconosciuto…

  • ALESSIA 16 Marzo 2020

    Scrive questo articolo solo per avere un po’ di visibilita’…non dategli retta a questo!

  • carlo 15 Marzo 2020

    Travaglio ha ragione. Limitiamoci alla Maddalena. Bertolaso nominò il cognato come direttore dei lavori. Un disastro,decine di milioni sperperati. L’assoluzione noncancella fatti e misfatti.

    • Francesco Storace 15 Marzo 2020

      Per me l’assoluzione significa assoluzione

  • Elisabetta 15 Marzo 2020

    Travaglio, l’invidia è una brutta cosa! Non sai mai, neanche lontanamente come Bertolaso. ?peccato e

  • attilio 15 Marzo 2020

    uomo piccolopiccolo, giornalista ancora meno

  • Ninoguerra 15 Marzo 2020

    Travaglio perche non vai a dar via le chiappe idiota integrale

  • Luciano 15 Marzo 2020

    Uno che scrive che Conte è la fortuna dell’Italia, si qualifica da solo : leccaculo

  • Roberto 15 Marzo 2020

    Facile parlare seduto dietro una scrivania, senza contraddittorio, riempiendosi la bocca con frasi di legalità, onestà e bla-bla-bla.
    La storia di Bertolaso parla da sola, e chi, come me ha un po di anni la conosce e la ricorda. Forse si può parlare di un riconoscimento ed allargamento di incarichi conferiti,ma è pure vero che in quei tempi è capitato di tutto e di più. ( terremoti, alluvioni, piena del Tevere a Roma, e chi più ne ha più ne metta), ma è pure vero che veniva chiamato per la sua esperienza e serietà e per l’assunzione di responsabilità,
    perché in certe situazioni, dopo aver sentito i vari pareri e consigli tecnici, uno deve prendere il comando e parlare con una sola voce. Quando Berlusca gli offri la nomina di Senatore a vita lui la rifiutò, sembrò questo atto ambizioso in Bertolaso, ma Travaglio dice che era ambizioso e Travaglio è uomo d’onore. Adesso dai miei 73 anni vi dico che preferisco 1000 volte le pippe di Bertolaso alle cazzate, gratuite, di Travaglio.

  • Raffaele Cariglia 12 Marzo 2020

    Ma con tanti bravi e giovani tecnici in giro è proprio necessario riesumare cadaveri.?

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Complimenti per la carineria

  • Pino 12 Marzo 2020

    Scusate, ma è la stessa questione dei manager di stato che in Italia è sempre gli stessi hanno distrutto insieme ai politici tanto aziende;
    CIT, FERROVIE DELLO STATO, ENI, ALITALIA è così via, tra l’altro quei manager di stato hanno intascato la loro succulenta parcella è fatto fallire le varie aziende e tra l’altro hanno anche commesso reati penali, allora largo ai giovani magre !

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Certo, la pandemia la combattono i poppanti

  • Franco 11 Marzo 2020

    Mi chiedo: in italia non c’è un’altra persona all’altezza della situazione anche suggerita da chiunque?, perché debbono circolare sempre i nomi delle stesse persone? aldilà delle simpatie o antipatie, che in questa occasione non esistono, almeno spero.

    • Francesco Storace 26 Marzo 2020

      Perché è bravo

  • Giovanni 10 Marzo 2020

    Il riso abbonda sulla bocca degli stolti, dicevano i Latini, ma vorrei fare una domanda al diversamente intelligente: quando arrestate e processate Delrio a suo tempo responsabile governativo, come ministro dei trasporti, per il crollo del ponte di Genova causando 43 morti malgrado le segnalazioni pervenute al suo ufficio e cestinate? Si porta questa colpa sulle sue spalle anche se qualcuno ha provveduto a difenderlo. La giustizia universale ha una memoria molto lunga.

  • SUGERITI DA TABOOLA