Se Boccia sghignazza su morti e mascherine se ne deve andare dal governo (video)

sabato 21 marzo 13:02 - di Francesco Storace

Quanti minuti devono ancora passare per le dimissioni del ministro Boccia dal governo? Ieri sera ci ha deliziato con i suoi sorrisi mentre il capo della protezione civile Borrelli snocciolava il terribile elenco dei morti. E lui, sua eccellenza il ministro, giocherellava e si divertiva con le mascherine che stanno facendo incazzare l’Italia.

Pensavamo di essere i soli ad esserne rimasti indignati. Poi vai sui social e leggi la rabbia di tante persone che inorridiscono di fronte ad atteggiamenti di assoluta insensibilità. L’Italia soffre e lui ride.

Classe dirigente….

Sarebbe da chiedere a Zingaretti se questa è la classe dirigente di cui si vanta in questo video.

https://www.facebook.com/402323420387863/videos/538907067004759/

Altro che serietà, una vergogna totale. Citiamo le parole di Carlo Calenda, che certamente non è un pericoloso estremista di destra: “Boccia ha dimostrato di non avere le qualità per ricoprire un ruolo istituzionale in questo momento. Non esiste sulla faccia della terra che un Ministro si metta a fare pagliacciate durante una pandemia nella sede della protezione civile. Conte dovrebbe chiedere le dimissioni“.

Boccia lasci il governo

Ride pure Borrelli. Ed un altro elemento inquietante. Altro commento social: “Quando stai per annunciare il giorno più nero per vittime. Fosse l’ultima comunicazione a guerra finita.. non sarebbe stata di buon gusto ma forse avrei persino capito un gesto disordinato dovuto al sollievo per l’incubo finito. Ora no. Non c’è una ragione al mondo per una cosa così”.

E potremmo continuare a lungo.

Al governo c’è qualcuno che ha dignità e dica a Boccia che la partita può tornare a giocarci in Parlamento, che la stagione di governo per lui si deve considerare finita?

Lo può chiamare Nicola Zingaretti per dirgli: “Ti metti a scherzare su una malattia che ha beccato pure me?”.

Ecco, c’è un momento in cui servono lezioni serie. Morali. Perché se passano cose del genere poi non vi lamentate se vi prendono a male parole.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giorgio Bandinu 23 marzo 2020

    Viene da pensare che al momento di scegliere i Ministri per un governo chiaramente senza mandato popolare, salvo quello imposto da Mattarella, sia stata fatta una speciale selezione in base a conclamate doti di insensibilità morale e nullità politica; del resto, chi ha mai sentito nominare in precedenza gli attuali componenti del governo? Quali prove di capacità hanno dato? Forse si ritiene adeguata la partecipazione al G.F. per divenire Consigliere del Primo Ministro, per di più con stipendio superiore al suo? E chissà perchè poi?

  • Corvo Rosso 21 marzo 2020

    Bel pirla! Complimenti Boccia.

  • Dario 21 marzo 2020

    E’ una cosa spregevole, fa rabbia, ti fa incazzare…..ti fa venire voglia di prenderli a calci alle palle o portarli tutti e due in un reparto di terapia intensiva e chiuderli li dentro così si rendono conto di quello che noi stiamo vivendo e quello che loro hanno fatto…..idioti !!

  • Ciriaco Antonio da Montreal canada 21 marzo 2020

    Borrelli,boccia=bestie!!!

  • maurizio pinna 21 marzo 2020

    Leggendo i resoconti flash che trapelano dai vari ospedali la carenza di TUTTO fa si che il tentativo di cura sia una lotteria su cui fa premio l’età. Eppure il Governo si sente fiero di come sta operando. E’ ben vero che ha ereditato un disastro annunciato da decenni, un lassismo e un menefreghismo in campo sanitario, da spavento e lo stesso vale per i Militari, da cui si pretende chissà che e ci sono ancora compagni che non li vorrebbero per strada perché pericolosi golpisti. Follie da fanatici. Leggo anche che soccorso rosso è già in azione, per cui se i soliti beniamini se ne fregano dei divieti vanno capiti. Fosse per me ci manderei loro per le strade, con la loro protervia e spocchia, pallide figure ridotte a fare i sensali dei farabutti. Governanti italiani, quando tutto si sarà compiuto so che resterete al vostro posto perché in Italia la colpa è sempre dei morti ma mi piacerebbe tanto vedere con quale faccia da schiaffi andrete a sedervi in EU o nei vari G.

  • Sergio 21 marzo 2020

    Patetico, senza rispetto e indegno delle Istituzioni che rappresenta.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza