Meloni: «Conte perde tempo a fare polemiche, ma non risponde alle nostre proposte sul coronavirus»

giovedì 5 Marzo 19:18 - di Sara Gentile
Meloni

«Dispiace che Giuseppe Conte e mezzo governo perdano tempo a sostenere che avrei dato del criminale al presidente del Consiglio e a fare polemica. Mentre non hanno trovato un minuto per rispondere alle proposte che ho inviato, a nome di Fratelli d’Italia, per fronteggiare l’emergenza coronavirus». Giorgia Meloni risponde alle affermazioni polemiche di Giuseppe Conte che gioca a fare la vittima («Attacco a me è schiaffo ai cittadini»).

Botta e risposta Conte-Meloni

«Conte – spiega Giorgia Meloni – sa benissimo che ho corretto in diretta una affermazione che poteva essere male interpretata, ribadendo che considero “criminale” aver pensato di utilizzare il coronavirus per una passerella personale arrivando addirittura a dare al sistema sanitario nazionale la colpa del contagio. Questa è una posizione che confermo e ribadisco. Mi aspettavo maggiore responsabilità da un presidente del Consiglio che, con la sua bulimia comunicativa, ha trasformato l’Italia nella Nazione untrice del mondo. E ha creato confusione, ansia e panico tra gli italiani. Ciononostante, abbiamo continuato a fare del nostro meglio per aiutare un governo che chiede unità e responsabilità ma è il primo a non garantirle».

«Chiedo a Conte di non sovrastimarsi»

La leader di Fratelli d’Italia continua e dice: «Chiedo al presidente del Consiglio di non sovrastimarsi perché valutare il suo lavoro non vuol dire attaccare l’Italia e gli italiani. Ma criticare un presidente del Consiglio a nostro avviso inadeguato per gli italiani. Detto questo, non farò altre polemiche: continuerò a lavorare alle proposte che presenteremo domani alle 11 insieme agli altri partiti di centrodestra e alle altre che serviranno. Chissà che prima o poi qualcuno risponda anche su questo».

Coronavirus, domani le proposte del centrodestra

Domani alle 11, al Senato, ci sarà una conferenza stampa del centrodestra. Saranno presentare proposte unitarie del centrodestra. Stamattina si è svolta  una riunione di centrodestra sull’emergenza coronavirus nell’ufficio di Matteo Salvini a due passi da Palazzo Madama.

 

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • maurizio pinna 6 Marzo 2020

    Cara Giorgia, il grande Almirante al termine della sua carriera politica affermò che “pensare di colloquiare con i compagni è solo tempo perso…”. Credo che ciò valesse allora e valga adesso, basta ascoltare cosa esce dalla bocca di cotali energumeni per comprendere la saggezza di Almirante. Loro non accettano alcun feedback, non sanno nemmeno cosa sia, loro pretendono di dare lezioni a tutti, scienziati compresi e al momento il loro mantra è quello di fare finta che la cinese non esista: non si deve rinunciare a nulla, perché nella loro perversa mente prepotente l’assembramento, la folla non rappresentano veicolo di contagio, i ragazzini che vanno a scuola e a casa contagiano i nonni sono una fake. Cara Giorgia, quando Cassino nel maggio del 1944 stava per cadere, il Generale tedesco von Senger inviò una lettera alla moglie in Germania che terminava più o meno così…”Continuerò a combattere senza paura e senza speranza..” Purtroppo penso che sia tutto ciò che vi resti da fare.