Il principe Carlo è positivo al coronavirus: ha contagiato la Regina?

mercoledì 25 marzo 12:28 - di Laura Ferrari

“Il Principe Carlo è risultato positivo al coronavirus”. La notizia, diffusa dalla Bbc, ha trovato conferma nel portavoce del principe di Galles.

Secondo l’emittente di Stato britannica, “il principe Carlo, 71 anni, mostra lievi sintomi ma per il resto rimane in buona salute”.

“Camilla è negativa al coronavirus”

Anche la Duchessa di Cornovaglia, Camilla, 72 anni, è stata testata ma non ha il virus. Il portavoce della casa reale ha affermato che Charles e Camilla si sono auto-isolati a Balmoral, aggiungendo che il principe “ha lavorato a casa negli ultimi giorni”. Una dichiarazione ufficiale recita: “In accordo con il governo e la consulenza medica, il principe e la duchessa si stanno auto-isolando a casa in Scozia”. Inoltre, “i test sono stati effettuati dall’NHS nell’Aberdeenshire, dove hanno soddisfatto i criteri richiesti per i test”.

“Impossibile capire dove si sia contagiato”

“Non è possibile accertare da chi il principe Carlo abbia preso il virus a causa dell’elevato numero di incarichi che ha svolto nel suo ruolo pubblico nelle ultime settimane”

L’ultimo incarico pubblico del principe di Galles è stato il 12 marzo, ma ha avuto un certo numero di incontri privati ​​con alcune personalità pubbliche, tutte informate.

Un piccolo numero di persone che vivono e lavorano a Birkhall rimangono nella residenza e sono entrate in autoisolamento.

“Il principe Carlo non vede la regina dal 12 marzo”

Secondo il Guardian, il principe non vede la regina dalla mattina del 12 marzo. Buckingham Palace ha affermato che “la regina rimane in buona salute”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica