Sparita nel nulla il giorno di San Valentino: appello sui Social per Giorgia Cagnan

domenica 16 Febbraio 12:10 - di Penelope Corrado
sparita nel nulla

Ore di angoscia a Treviso per la scomparsa di una ragazza di diciannove anni. La giovane si chiama Giorgia Cagnan ed è sparita nel nulla da oltre due giorni. A lanciare l’allarme sono stati familiari e amici, che hanno condiviso diversi appelli sui Social.

La studentessa è stata vista per l’ultima volta venerdì 14 febbraio attorno alle 13.30 in Piazza delle Istituzioni, in zona Appiani, a Treviso. Secondo quanto ricostruito dal Gazzettino, Giorgia era uscita alle 10 di venerdì da casa sua a Monigo dove vive con la famiglia per andare in palestra.

Giorgia Cagnan, al momento della sparizione, indossava un piumino nero, un maglione color vinaccia e un paio di jeans. Ha i capelli raccolti in una coda e aveva ai piedi delle Vans. Chiunque l’abbia vista contatti urgentemente il 113.

Chi ha visto Giorgia Cagnan?

Giorgia venerdì mattina era attesa alla Mcfit per un allenamento. È iscritta da circa tre anni. Si era messa in cammino pochi minuti prima, partendo a piedi da Monigo, dove da qualche tempo è ospite di una struttura alla quale si è rivolta per superare alcune difficoltà legate al suo stato psicofisico. Ma nell’ultimo periodo, anche grazie alle cure farmacologiche «stava bene e non dava alcun segno di insofferenza», precisa mamma Sabrina. Non è ancora chiaro se Giorgia in palestra ci sia effettivamente andata.

La diciannovenne è sparita nel nulla

Sui social, insieme a diverse foto della diciannovenne, i parenti hanno fornito una sua descrizione: la ragazza scomparsa è alta un metro e 60, ha capelli lunghi biondi e lisci e occhi scuri.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica