Milano, chiusi tre minimarket multietinici: bevande alcoliche di notte. E Sala fa finta di niente

venerdì 21 Febbraio 8:50 - di Fabio Marinangeli
minimarket multietnici

La polizia locale di Milano ha notificato la sospensione dell’attività a tre minimarket multietnici. Vendevano bevande alcoliche da asporto in orari non consentiti (tra mezzanotte e le sei). Poi gli agenti hanno dato circa 40mila euro di sanzioni a pubblici esercizi e autonegozi.

I tre minimarket multietnici erano già stati sanzionati

Nello specifico, i titolari dei tre minimarket chiusi erano già stati sanzionati. Era accaduto nei mesi scorsi, per la medesima violazione. Proprio per questo a Prefettura di Milano aveva disposto la sospensione dell’attività, in due casi per una settimana e in un caso per due settimane.

De Corato: «Altro che discriminazione…»

«Un plauso alla Polizia Annonaria di  Milano. Ha chiuso e multato per l’ennesima volta tre minimarket multietnici. Il aindaco non ha fatto nulla. Eppure, il 12 ottobre scorso aveva ammesso l’esistenza di problematiche legate ad alcuni market notturni». Lo afferma l’assessore regionale alla sicurezza, Riccardo De Corato.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica