Meluzzi trova il video degli asiatiaci che mangiano i topi vivi (video)

sabato 29 Febbraio 19:08 - di Fortunata Cerri
Meluzzi

Alessandro Meluzzi si schiera con Zaia. Hanno scatenato polemiche le parole di Luca Zaia che ha puntato il dito contro certe abitudini alimentari dei cinesi. «Li abbiamo visti tutti mangiarsi topi vivi», ha affermato il governatore del Veneto. È scoppiato il putiferio. E alla fine Zaia è stato costretto anche a  scusarsi. Ma girando sul web si trovano alcuni video. Compreso questo che potete vedere qui sotto – fate attenzione, le immagini sono forti – che mostra, appunto, degli asiatici mangiarsi dei topolini vivi. Un video a cui Alessandro Meluzzi ha messo un “cuoricino” su Twitter, contribuendo dunque a diffonderlo.

Meluzzi con Zaia

«Penso che in questo Paese ci si dovrebbe preoccupare di più di quelle che sono tutte le partite del coronavirus che parlare della mascherina di Fontana o delle parole di Zaia». Il governatore del Veneto è tornato sulle polemiche scatenate dalle parole sui cinesi che mangerebbero “topi vivi o cose del genere“. E si è giustificato chiedendo scusa «se qualcuno si sente offeso».
Alla domanda di Antenna 3-Nord Est se si corra il rischio di incrinare i rapporti con la Cina, Zaia ha replicato: «I miei no. Io cos’è che ho detto? Ho detto semplicemente che il virus è stato anticipato da una montagna di video, di fake news. Forse avrò fatto troppa sintesi e ho detto “li han visti tutti i cinesi che mangiano i topi”.

La frase sott’accusa

«Questa è stata la frase che ho detto, dicendo anche che ogni popolo ha la sua cultura. E che da un punto di vista di certificazioni sanitarie noi siamo diversi da loro e loro sono diversi da noi. Loro hanno delle metropoli eccezionali che sono a livello di New York o Milano. Ma hanno anche delle grosse contraddizioni. Noi non passiamo dalla metropoli a delle condizioni precarie di salute pubblica. Ma non è un’offesa, è un dato di fatto. Non siamo culturalmente uguali. E culturalmente abbiamo anche degli atteggiamenti diversi rispetto agli usi e costumi».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • vittorio landi 29 Febbraio 2020

    E poi ci si domanda di come si è creata l’attuale situazione. Una vera schifezza, lo specchio di come sono. Aveva ragione Zaia.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica