Governo contagiato dal virus della faziosità. Insulti all’opposizione

sabato 22 febbraio 11:43 - di Francesco Storace
Sciacallo

Ma come si permette un ministro di insultare l’opposizione a colpi di sciacallo? Non basta il disastro che avete combinato, signora De Micheli, gettando un Paese nel panico?

Sul coronavirus il governo è davvero impazzito. Alle opposizioni che sollecitano provvedimenti per tutelare il popolo italiano da un’epidemia che spaventa tutti, arriva il ministro delle infrastrutture a bollare in questo caso Matteo Salvini prendendolo a male parole.

Lo “sciacallo” sbattuto in faccia a Salvini

La De Micheli arrivava all’assemblea dei dem di stamane e non ha resistito ai microfoni che aveva sotto il naso: “Salvini si sta comportando da sciacallo”.

Cioè, un esponente del governo che per settimane ha apostrofato come razzisti quanti lamentavano un allarme sottovalutato, se la prende con la minoranza parlamentare e non con se stesso, le proprie strutture e la voglia di protagonismo di chi, al governo, dimostra evidentemente di capirci ben poco.

Governo contagiato dal virus della faziosità

Lo abbiamo scritto e lo ribadiamo. Siamo passati dal tutto sotto controllo alla chiusura di interi paesi. Cominciano a morire malati anche in Italia e un ministro – indegno – si permette di reagire a suon di insulti.

È il segno che hanno perso la testa. Che sono contagiati dal virus della faziosità. Inadeguati.

Ci auguriamo che il premier Conte voglia richiamare il ministro ad un contegno più consono alle sue responsabilità istituzionali: non si è mai visto che di fronte al rischio di una tragedia chi sta al governo persa le staffe così vistosamente.

L’opposizione ha tutto il diritto di chiedere all’esecutivo informazioni di cui non dispone. È trasparenza, non sciacallaggio.

Si vergogni la De Micheli, che scava un fossato profondo con la minoranza parlamentare mentre si finge di chiedere compattezza. Non c’è senso dello Stato, ma solo squallida propaganda politica. Ancora più grave quando ci si fregia del titolo di ministro della Repubblica. Lo scandalo è proprio questo.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • carlo 24 febbraio 2020

    De Micheli è incompetente cronica… da minuscolo assessore comunale di una delle tante lande emiliane a ministro delle infrastrutture?
    Trasformista da sempre; Dalemiana, Bersaniana, Letta, Renzi, Gentiloni…ha sempre galleggiato senza far mai nulla di che.. sempre comunque politicamente trombata.
    Ne capisce già poco di bilancio…

  • Sandro Cecconi 22 febbraio 2020

    Storace, lei sbaglia a scrivere “È il segno che hanno perso la testa”. Non l’hanno mai avuta.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza