Foibe, FdI a Torino commemora i martiri nel giardino delle Vittime

lunedì 10 febbraio 12:30 - di Lucio Meo

Ieri pomeriggio un centinaio di persone ha partecipato alla commemorazione organizzata da Fratelli d’Italia per il Giorno del Ricordo a Torino. La cerimonia si è svolta nel giardino intitolato alle Vittime delle foibe, a fianco del Villaggio Santa Caterina che ospita le famiglie esuli dal confine orientale. Proprio in quella regione in cui si erano registrati atti di vandalismo.

Una pianta di rose per non dimenticare

“Abbiamo piantato, di fronte alla lapide che noi stessi abbiamo restaurato da innumerevoli vandalismi. Una pianta di rose dedicata a Norma Cossetto, giovane istriana infoibata dopo terribili sevizie, proprio ora che qualcuno a sinistra vuole negarle il ricordo. Ancora una volta siamo costretti a sostituirci ad Istituzioni troppo tiepide e reticenti a celebrare una commemorazione sancita con legge dello Stato”. E’ il commento di Augusta Montaruli, parlamentare torinese di Fratelli d’Italia.

Foibe, l’iniziativa di FdI

Maurizio Marrone, capogruppo FDI in Consiglio Regionale del Piemonte, annuncia. “Almeno la Regione onorerà Norma Cossetto con un gesto concreto, donando alle biblioteche di tutti gli istituti scolastici superiori del Piemonte, copie della graphic novel ‘Foiba rossa’. Un lavoro che tratta con un fumetto proprio la triste vicenda di Norma. Sarà un’iniziativa rivoluzionaria per comunicare alle giovani generazioni la tragedia delle foibe proprio nei luoghi dove la censura più vergognosa ha nascosto negli scorsi decenni queste scomode pagine di storia”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza