Coronavirus, l’Oms gela le speranze sulla cura: “Non si conoscono terapie efficaci”

mercoledì 5 Febbraio 17:00 - di Redazione
coronavirus

Doccia fredda dall’Oms, dopo le speranze accesse dall’annuncio dell’università cinese di Zhejiang sull’individuazione di una possibile cura per il coronavirus. Gli esperti dell’Organizzazione mondiale della Sanità, infatti, hanno accolto la notizia frenando gli entusiasmi e sottolineando che allo stato attuale non esistono terapie.

L’Oms: “Per il coronavirus non ci sono cure efficaci”

“Non ci sono terapie efficaci conosciute contro questo 2019-nCoV”, ha detto un portavoce dell’organismo internazionale al Financial Times. La fonte inoltre ha sottolineato che l’Organizzazione raccomanda che tutti i potenziali farmaci vengano sottoposti a uno studio randomizzato controllato. Dunque, un deciso freno agli entusiasmi suscitati da Zhejiang, che avevano avuto anche il potere di dare una smossa positiva alle borse dopo giorni di calo.

Lo Spallanzani: “Usiamo solo terapie riconosciute”

Lo stesso direttore scientifico dello Spallanzani, Giuseppe Ippolito, interpellato dall’agenzia di stampa Adnkronos, ha confermato che per il trattamento dei due pazienti cinesi affetti da coronavirus e ricoverati presso la struttura “usiamo solo farmaci inseriti nella lista dell’Organizzazione mondiale della sanità, per i quali sono in corso studi clinici”.  “Noi – ha chiarito ancora il dirigente – stiamo seguendo il percorso standard con i farmaci per i quali sono in corso i trial clinici in Cina. E per i quali si è espressa positivamente l’Oms”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica