Valle Galeria alla Raggi: “Se sei coerente, contesta Zingaretti con noi”

mercoledì 29 gennaio 16:07 - di Redazione

“Mica male come sfida. I cittadini di Valle Galeria non ci stanno alla decisione del sindaco di Roma sulla discarica a Monte Carnevale, peraltro a due passi da Malagrotta, e la invitano a manifestare contro la Regione Lazio”. Lo riporta la pagina Fb 7 Colli.

Dopo la decisione della Raggi, il Consiglio comunale ha bocciato la scelta del sindaco, con una clamorosa spaccatura nei Cinquestelle.La propaganda grillina ha subito attaccato Zingaretti, accusandolo di aver imposto alla Raggi di scegliere il sito in questione. “La popolazione si ribella–riporta la pagin Fb – e il 5 febbraio si ritroverà alla Pisana per protestare. E invitano la Raggi, se è in buonafede, a stare con loro e non col governatore”.

“Raggi manifesti insieme a noi davanti alla Pisana”. E’ la richiesta nemmeno tanto provocatoria che arriva dal comitato Valle Galeria Libera che manifesterà davanti alla Pisana per dire no proprio alla discarica a Monte Carnevale, il sito indicato dal Comune di Roma nella delibera della giunta Raggi del 31 dicembre”.

Comitato Valle Galeria in piazza il 5 febbraio

Il comitato Valle Galeria Libera ha svelato alcuni retroscena. “Abbiamo appreso che la scelta operata il 31 Dicembre è stata “obbligata” e conseguenza dell’ordinanza emessa dalla Regione Lazio. Auspichiamo quindi che il Sindaco di Roma voglia affiancare la cittadinanza nella difesa del proprio territorio. In questo modo, restituirà priorità a quegli obiettivi di riqualificazione in cui, con la sua elezione a sindaco della Capitale, tutta la comunità della Valle Galeria aveva riposto le proprie speranze”.

Al sit in, al via dalle 11, ”sono invitati – aggiunge Monica Polidori del comitato – tutti i consiglieri di maggioranza e opposizone. E si verificherà nei fatti se la Raggi preferisce i cittadini o Zingaretti”.

Improbabile che la Raggi abbia il coraggio di contestare la giunta Pd. Ormai, nei fatti, l’alleanza di governo è diventata un inciucio tra grillini e dem. Con tanti saluti alla coerenza e alla trasparenza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza