Sud Protagonista entra in FdI. Ronghi: “Meloni è l’unica davvero impegnata per il Mezzogiorno”

giovedì 16 gennaio 16:32 - di Redazione

“Oggi è una giornata importante per Sud Protagonista che confluisce ufficialmente in Fratelli d’Italia“. Ad annunciarlo, è stata Gabriella Peluso, segretario federale di Sud Protagonista. “Siamo nati per rappresentare il Sud produttivo e delle eccellenze. Con FdI siamo alleati da oltre un anno e insieme abbiamo condiviso varie battaglie. Abbiamo deciso di confluire nel partito guidato dalla Meloni perché le nostre battaglie sono diventate quelle di Fratelli d’Italia”, ha aggiunto Peluso, nel corso di una conferenza stampa alla Camera. All’incontro hanno partecipato anche il presidente di Sud Protagonista, Salvatore Ronghi, il capogruppo di FdI a Montecitorio, Francesco Lollobrigida, il questore Edmondo Cirielli, il responsabile dell’organizzazione, Giovanni Donzelli, e il responsabile del Dipartimento Mezzogiorno, Marcello Gemmato.

Ronghi: “Per noi è un ritorno a casa”

“FdI è l’unico partito che ha una visione nazionale dell’Italia unita. In altri partiti la questione Sud non è trattata con chiarezza”, ha proseguito Peluso. “Ora – ha aggiunto – sarò dirigente nazionale di FdI e i nostri dirigenti, consiglieri comunali e militanti entreranno a far parte tutti del partito di Giorgia Meloni”. È stato poi Ronghi a chiarire che il passo di oggi è un “ritorno a casa”. “FdI è l’unica forza politica che rappresenta il patriottismo dell’Italia. Oggi anche chi viene a rastrellare voti al Sud, e parlo degli amici della Lega, non porta proposte per lo sviluppo del Meridione. E Giorgia Meloni è l’unica leader che sostiene, come noi, l’idea di un’Italia forte e unita, da Nord a Sud. Con FdI e il centrodestra vincente nelle Regioni e, poi, al governo del Paese, potremo realizzare il nostro progetto di sviluppo del Sud”.

FdI: “Ancora più forza al nostro progetto di sviluppo del Sud”

“Noi abbiamo a cuore il Sud e abbiamo la coerenza storica della sua difesa. Con l’ingresso della comunità politica di Sud Protagonista daremo nuovo slancio al nostro progetto per il Sud e, quindi, per l’Italia”, ha sottolineato Donzelli. Soddisfazione è stata espressa anche da Cirielli, che ha ricordato, tra l’altro, le battaglie condivise con Ronghi ai tempi di Alleanza nazionale. Battaglie quanto mai attuali per FdI. La cornice è quella dell’impegno per la nazione, che non può prescindere dall’impegno per il Sud. “Il nostro obiettivo è ricucire il tessuto nazionale facendo capire che la nostra competizione non è tra Sud e Nord, ma all’estero con un mondo sempre più globalizzato”, ha sottolineato Lollobrigida, ricordando il lungo percorso politico e umano condiviso con Peluso e Ronghi e  “l’alta qualità della proposta e del valore dei dirigenti” di Sud Protagonista.

Le radici comuni e i valori della destra meridionale

“Siamo molto orgogliosi dell’ingresso di Sud Protagonista in Fratelli d’Italia”, ha quindi aggiunto Gemmato, ricordando che le battaglie per il Mezzogiorno, che da sempre vedono in prima linea Sud Protagonista e FdI, “affondano le loro radici nei valori della destra meridionale“. “Ci accomunano fortemente e rappresentano la stella polare del nostro comune percorso politico”, ha proseguito il responsabile del Dipartimento Mezzogiorno di FdI, ricordando l’impegno del partito “per la fiscalità di vantaggio nel Sud e per modificare i criteri di ripartizione del fondi nazionali per le infrastrutture, per la sanità e per l’istruzione, che oggi sono penalizzanti per il Sud e, quindi, per l’Italia”. “Ripartiremo – ha concluso – dalla mozione per il Sud, già presentata alla Camera da FdI”.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza