Sgarbi e Senaldi zittiscono la Fornero: lei incassa il colpo. Scintille a “Dimartedì” (video)

mercoledì 29 gennaio 14:30 - di Alberto Consoli
Sgarbi

Da Giovanni Floris a DiMartedì serata grama per la professoressa Elsa Fornero. L’ex ministro della famigerata riforma delle pensioni fa parte del “soccorso” anti-Salvini che il conduttre chiama in puntata in pianta quasi stabile. Martedì è andata male. Prima Sgarbi, poi Senaldi la zittiscono. LaFornero è partita col dente avvelenato tornando per l’ennesima volta sul caso arcinoto del citofono di Matteo Salvini. L’ex ministro del Lavoro definisce quello del leader leghista “un gesto di una gravità inaudita. C’è qualcosa che si chiama rispetto delle istituzioni e delle persone. Non doveva suonare quel campanello, non si fa campagna elettorale in quel modo. Mi sembra tutto sbagliato – chiosa la Fornero – soprattutto da chi ha ricoperto una carica importante e si candida a governare il Paese”.

Sgarbi: “Se c’è un criminale che violenta sua figlia…”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Bruno 31 gennaio 2020

    Vorrei che personaggi come la fornero sparissero dalla vita polica di questo paese. Sono figure pericolose e distruttive per una società civile.

  • VINCENZO DI TOLVE 30 gennaio 2020

    CAUSA E EFFETTO DEL SUCCESSO PIENO, MANCATO IN EMILIA ROMAGNA?
    Qualcuno disse: ” Ognuno si sceglie il Governo che ha voluto e votato ” Comunque, resta che questi Sinistri sanno convincerli: sexappeal? Sic! Nonostante i disastri che fanno. Ovvio, che Berlusconi, nonostante l’età, s’è prodigato come pure Salvini, e allora quale motivo che il PD ha tenuto? E non mi dite che è Sindrome di Stoccolma o fatwa di Jihadisti per favore fatto ai rifiutati concittadini cacciati e accolti in Italia? Il problema che ci sono troppi Partiti e tanti deficienti di politicanti che con divergenze, senza motivi fondano un Partito: d’accordo la Libertà di espressione, ma quale di essere razzisti con odio viscerale del prossimo e accusano altri di tutto e di più, ma non a caro prezzo della Democrazia, che per questo. Eccovi che, il dado è tratto dal vecchio Comunista Napolitano diventare Presidente della Repubblica, senza un voto del Popolo per ben due volte? Sir George col cane Monti in Economista nominato Senatore a vita che paghiamo noi Cittadini? Eppure, se ci pensate bene, costui non era un Traditore e nominato nonostante tutto, nominato ben due volte al Quirinale, anziché essere fucilato come Traditore già nel ’56, e a continuarlo a farlo nel 2011? Così abbiamo il Bel Paese in rovina a causa del PD e suoi cani Dirigenti che da Amministratori sono ciucci che, associati al M5somarelli Italiani, addio Italianucci; tranne i votanti dell’Emilia Romagna nonostante migliaia di morti per causa di suicidi per colpa Monti-Napolitano sostenuto dal PD-M5S. Oggi che dure a ccheski tanto felici e contenti di avere nelle mani questa ex già Triangolo della morte Rossa? Ora, consiglio a Centrodestra che se vogliono vincere, serve olio di gomito per costruire, mi spiego: quando si vuole costruirsi una casa, prima si fanno le fondamenta e plasmare a suo piacimento diversamente dal desiderio di chi non deve abitarci! In poche parole: la migliore Politica, e fare convinto del fare meglio. Ero, bisogna essere energici e decisi: com’è possibile che la Rai-Tv sia ancora Telekabul, nonostante un Presidente di Destra che artisti sono strapagati, ma è evidente Battaglio Politico senza decenza della Sinistra? Nessuno fermi questi cialtroni super valutati e continuando a trasmettere Fiction vecchie di decenni del Fratello, Segretario PD durante la Campagna elettorale? https://vincenzoditolve.wordpress.com/2020/01/30/causa-e-effetto-del-successo-pieno-mancato-in-emilia-romagna/

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza