Il M5S perde pezzi anche nei Comuni: a Empoli la capogruppo passa con FdI. Donzelli: “Scelta naturale”

sabato 18 gennaio 16:40 - di Redazione
m5s

Non solo in Parlamento. Anche sul territorio il M5S continua a perdere pezzi. L’ultimo a Empoli, dove la capogruppo in consiglio comunale, Simona Di Rosa, è passata con FdI. “Una scelta naturale per chi, in particolar modo in questo territorio, si è candidato contro il sistema di potere del Partito democratico e di Renzi e oggi si ritrova alleato con i protagonisti del disastro Monte dei Paschi o insieme a quelli che, ad esempio, hanno messo in ginocchio migliaia di risparmiatori di Banca Etruria”, ha commentato il deputato e responsabile organizzazione di FdI, Giovanni Donzelli, nel corso di una conferenza stampa alla quale, oltre a lui e Di Rosa, hanno partecipato anche il portavoce regionale di Fratelli d’Italia Francesco Torselli, quello della provincia di Firenze Claudio Gemelli, il capogruppo e il consigliere di “Fratelli d’Italia – Centrodestra per Empoli” Andrea Poggianti e il consigliere Federico Pavese.

Donzelli: “Molti M5S si avvicinano a noi”

Con la decisione di Di Rosa, il gruppo di FdI raggiunge lo stesso numero del gruppo della Lega, finora il più consistente dell’opposizione. Resta invece con un solo consigliere il gruppo del M5s, ora rappresentato dalla sola Anna Baldi, che corse -senza successo – come sindaco. “Stiamo assistendo a una continua e costante crescita di Fratelli d’Italia, che è un riconoscimento di serietà e coerenza”, ha commentato ancora Donzelli. “Moltissimi elettori ed eletti del Movimento 5 Stelle di avvicinano a noi”, ha quindi aggiunto il deputato, sottolineando che “quello che accade oggi a Empoli è ciò che sta accadendo in tutta Italia, dal Parlamento ai Comuni”. “Di Rosa ha trovato in noi una casa disponibile ed aperta, con noi non ci sono tentennamenti. Siamo pronti – ha concluso Donzelli – a lavorare con tutte le nostre forze per il cambiamento, mandando a casa la sinistra in Toscana“.

Poggianti: “FdI forza trainante nel centrodestra empolese”

È stato poi Poggianti a sottolineare che “il passaggio (di Di Rosa, ndr) dal M5S a Fratelli d’Italia è stato coraggioso, ma allo stesso tempo coerente ai propri valori rispetto ad un partito che ha cambiato pelle più volte”. “L’adesione – ha proseguito il capogruppo di FdI a Empoli – è stata motivata anche per la professionalità e la coerenza con cui insieme al collega Pavese abbiamo lavorato fino ad oggi”. “Grazie davvero, rendi giustizia al duro lavoro e dimostri come solo FdI sia forza attrattiva e trainante nel Centrodestra empolese“, ha aggiunto Poggianti rivolgendosi alla collega anche in un post su Facebook, accompagnato da una foto in stile “tre moschettieri”. “Insieme saremo tre consiglieri con una voce sola. La nostra opposizione – ha concluso – sarà dura e costruttiva con ancora più determinazione e capacità”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza