Foggia, lite tra pastori: ucciso per vendetta un cane con un colpo in testa

venerdì 24 gennaio 13:34 - di Redazione

E’ stato denunciato a piede libero l’agricoltore che ieri nelle campagne di Foggia ha sparato un colpo di
fucile a un cane uccidendolo. Il fatto si è verificato in località Borgo Arpinova, dove un equipaggio della Squadra Volante della Questura è intervenuto a seguito della richiesta di aiuto da parte di un pastore. L’uomo di nazionalità rumena, e il suo datore di lavoro, un imprenditore italiano, titolare di una azienda agricola nonché proprietario di numerosi ovini, hanno lanciato

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi

In evidenza