Emilia Romagna, ecco chi sono gli eletti. Il più votato del centrodestra è Marco Lisei di FdI

lunedì 27 gennaio 16:47 - di Redazione

Compreso il presidente Stefano Bonaccini la maggioranza di centrosinistra in Emilia Romagna conquista 29 seggi. L’opposizione di centrodestra ne ha 19. Appena 2 il M5S. Il dato è stato ufficializzato dal Viminale, attraverso Eligendo, il sito dedicato alle elezioni. Ne risulta un equilibrio decisamente mutato rispetto alle precedenti regionali. Nel 2014 il centrosinistra poteva contare su una maggioranza di 32 eletti, il centrodestra su una opposizione di 12 consiglieri, il M5S su una pattuglia di 6 e in Consiglio era rappresentata anche la lista L’altra Emilia Romagna, con un consigliere.

I seggi (ridimensionati) del centrosinistra

Nel dettaglio, secondo elaborazioni in attesa di essere ufficializzate dal ministero dell’Interno, il Pd ha ottenuto 22 seggi, dei quali 5 a Bologna, 3 a Modena e Reggio Emilia, 2 nelle città di Parma, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini e 1 a Piacenza. Tre posti vanno poi alla lista Bonaccini Presidente, conquistati nelle città di Bologna, Modena e Reggio Emilia. Due seggi, uno a Bologna e uno a Reggio, sono assegnati a Emilia-Romagna Coraggiosa, mentre un seggio a Bologna lo conquista Europa Verde.

L’opposizione è più forte. La debacle del M5S

Nel centrodestra 14 posti vanno alla Lega: 2 a Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma e Piacenza e uno da assegnare alle altre circoscrizioni. FdI, che alla precedente tornata aveva conquistato un solo consigliere, ora ne ha 3, espressi uno ciascuna da Bologna, Modena e Piacenza. Un solo seggio, poi, va a Forza Italia e alla lista Borgonzoni presidente. Entrambi dovrebbero essere a Bologna. Infine il M5s che, con il tracollo di 10 punti (dal 13,31% del 2014 al 3,48% di oggi), perde tre consiglieri e si ferma a 2, uno di Bologna e uno di Modena.

Gli eletti del centrodestra in Emilia Romagna

Nel dettaglio, secondo le elaborazioni, la Lega ha eletto Matteo Rancan, Valentina Stragliati, Fabio Rainieri, Emiliano Occhi, Maura Catellani, Gabriele Delmonte, Stefano Bargi, Simone Pelloni, Michele Facci, Daniele Marchetti, Fabio Bergamini, Andrea Liverani, Massimiliano Pompignoli, Matteo Montevecchi. Forza Italia ha eletto il solo Vittorio Sgarbi. Per FdI entrano in consiglio Marco Lisei, che con 9383 preferenze risulta il più votato del centrodestra (Rancan della Lega ha preso 9272 preferenze), Michele Barcaiuolo e Giancarlo Tagliaferri. “Se sono risultato il consigliere più votato del centrodestra in tutta la Regione non è merito mio, ma dei tanti amici che mi hanno sostenuto con passione ed entusiasmo”, ha commentato Lisei sulla sua pagina Facebook, dove ha voluto ringraziare tutta la squadra di FdI che ha contribuito al risultato: dalla presidente Giorgia Meloni al deputato bolognese di FdI Galeazzo Bignami, fino ai militanti locali e ai ragazzi di Gioventù nazionale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza