Calabria, Jole Santelli vola verso la vittoria. Ecco i candidati di Fratelli d’Italia nella regione

domenica 12 gennaio 20:21 - di Redazione
calabria jole santelli

Con Jole Santelli la Calabria vola verso la sua liberazione. “Sono emozionata per l’entusiasmo che ho trovato. Ringrazio tutti gli amici venuti qui. Il nostro percorso continua da quando prendemmo un partito ai minimi storici. Mi sento berlusconiana, perché ho la forza di non bloccarmi. Andremo in Regione a mani libere e vogliamo vincere con la forza delle nostre idee”. Lo ha detto Jole Santelli, candidata a presidente della Calabria per il centrodestra, nel corso della manifestazione di presentazione delle liste di Forza Italia a Cosenza. “Il nostro programma è scritto con il cuore – ha continuato Santelli – ed è anche frutto dello scambio culturale e umano con gli amici Mario e Roberto Occhiuto. Gli asset strategici della Calabria sono l’agricoltura, il turismo, la cultura, le teste pensanti – ha detto Santelli – perché non possiamo accettare di avere 300 mila disoccupati”.

“Jole Santelli ottimo presidente per la Calabria”

La Lega appoggia la candidatura. “Applaudo le parole, e il comportamento dimostrato con i fatti, della collega Jole Santelli, che pubblicamente ha raccontato come riesca a conciliare perfettamente il suo percorso di guarigione da un tumore con la sua attività politica. E la applaudo anche per aver rivendicato con orgoglio la sua scelta di farsi curare in una struttura della sua Calabria, nonostante i noti problemi della sanità calabrese”. Lo dichiara il senatore Roberto Calderoli, vice presidente del Senato. “La Santelli – assicura – sarà un ottimo presidente per una Regione che ha tanti problemi, ma anche enormi potenzialità, come la Calabria. E’ un politico esperto e preparato, ma anche una donna forte e coraggiosa come ha dimostrato nella sua battaglia contro il cancro, una battaglia che ti fortifica e inevitabilmente ti rende una persona migliore rispetto a quanto eri prima. Parlo per esperienza diretta, avendo vinto la mia guerra contro il cancro dopo anni di cure e tante operazioni e ricoveri”.

Salvini: vinciamo e cacciamo il governo

“E anch’io, come Jole Santelli – ricorda il leghista – ho combattuto la mia battaglia contro il tumore continuando sempre a portare avanti il mio impegno e la mia passione. Continuando a fare politica, continuando ad andare in Senato a fare il mio lavoro, girando l’Italia per incontrare la gente e ascoltarla”. “Per cui complimenti a Jole Santelli per aver dimostrato che, pur combattendo contro un male difficile e debilitante, si può continuare a lavorare e a coltivare le proprie passioni: la Calabria ha bisogno di un presidente come lei”, conclude Calderoli. Salvini è entusiasta. “Il 26 gennaio vinciamo in Emilia Romagna e in Calabria e il giorno dopo vado a Roma a dare la lettera di sfratto a Conte, Di Maio, Zingaretti”. Lo ha detto il leader della Lega, parlando in un comizio a Novellara in Emilia Romagna. “Vi chiedo – ha detto Salvini rivolto alla piazza – di metterci l’anima, parlando ai reggiani rassegnati. Per la prima volta, dopo 70 anni, il voto di ognuno di voi può essere quello che fa la differenza. Vi chiedo di svegliare le migliaia di rassegnati e andare a vincere”.

Ecco i candidati di Fratelli d’Italia in Calabria

Intanto Fratelli d’Italia presenta la lista della Circoscrizione Sud in vista delle elezioni regionali del 26 gennaio 2020 in Calabria. La conferenza stampa è in programma per lunedì 13 gennaio, alle ore 11, presso la Sala ‘G. Levato’ del Consiglio regionale della Calabria, a Reggio Calabria. I candidati al consiglio regionale di FdI sono: Marco Cascarano, Domenico Creazzo, Orlando Fazzolari, Demetrio Marino, Giuseppe Neri, Alessandra Polimeno e Raffaele Sainato. Ad aprire i lavori saranno: Denis Nesci (Componente Esecutivo Nazionale FdI) e Massimo Ripepi (Coordinatore Città Metropolitana di Reggio Calabria FdI). Concluderanno: Edmondo Cirielli (Questore della Camera dei Deputati) e Francesco Lollobrigida: (Presidente del Gruppo FdI alla Camera dei Deputati).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Maurizio Iori 14 gennaio 2020

    Ammazza quale indovino avete consultato ?

  • Loredana Ganino 13 gennaio 2020

    Credo che non andrò a votare ,sono stanca di sentire da anni le stesse stupidaggini. Io sono calabrese , e non ho mai visto nessuno che si sia veramente interessato di questa regione o del Sud ingenerale. In televisione sento solo parlare di reddito di cittadinanza e nient’altro ,come se il problema dell Italia fosse proprio questo aiuto che si da alle persone bisognose . Beh , allora parliamo pure di tutti i soldi che prendono i politici , soldi che paghiamo noi con le nostre tasse…. Pensioni che si tramandano , privilegi di ogni tipo ecc… E non parliamo di una misera somna di nemmeno 400€. Ognuno fa dibattito per tutelare i propri interessi o quelli delle persone che stanno dietro. Mi auguro che le persone aprano gli occhi e si rendano conto di come ci usano , siamo delle marionette nelle loro mani , è ora di dire basta ! Quindi non lasciamo incantare dalle loro belle parole, sono sempre le stesse, è un film visto e rivisto. Vergogna !

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica