«Vi ucciderò»: torna la paura a Parigi. Un uomo minaccia gli agenti col coltello. E viene abbattuto

venerdì 13 dicembre 12:04 - di Redazione
agenti di polizia assaliti in Francia foto Ansa

Un uomo minaccia gli agenti con un coltello. Brandiva un’arma bianca mentre urlava contro la polizia. È stato «neutralizzato» dalla gendarmerie francese nel quartiere de la Défense, a ovest di Parigi. A renderlo noto è stata la prefettura di polizia su Twitter. L’uomo si sarebbe lanciato sui poliziotti urlando: «Vi ucciderò». Ed è stato ucciso a colpi di arma da fuoco.

«Vi ucciderò», a Parigi un uomo armato di coltello minaccia gli agenti

Torna la paura a Parigi. E proprio nel quartiere de la Défense. Dove un uomo brandisce un pugnale e si scaglia contro i poliziotti al grido di «vi ucciderò». Gli agenti neutralizzano la minaccia facendo fuoco. L’uomo viene abbattuto. Ancora ignote le cause del gesto. Così come l’identità e informazioni sull’aggressore ucciso.

Nulla farebbe pensare a una posta terroristica

Il fatto è avvenuto questa mattina nel quartiere degli affari della Defense. Nessuno degli agenti è rimasto ferito, in un incidente le cui motivazioni non sono ancora chiare. Indicato come Rachid R. da Le Figaro, l’uomo ucciso sarebbe un cittadino marocchino di 42 anni senza fissa dimora, con problemi mentali. A quanto scrive Le Parisien, era un immigrato irregolare e sarebbe fuggito in giugno da un istituto psichiatrico. Non vi sono per ora elementi che indichino una pista terroristica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ANTONIO GIOVANNETTI 13 dicembre 2019

    In Italia gli agenti sarebbero stati licenziati e condannati per aver usato la pistola contro un esaltato che magari è anche musulmano. Ma perché non dotiamo le forze dell’ordine con dei fiorellini finti al posto delle pistole? costano meno e servono meglio allo scopo dei buonisti.

  • In evidenza