Paura a Parigi, un uomo accoltella due agenti e viene ucciso. Cinque le vittime

giovedì 3 ottobre 15:05 - di Redazione
Paura a Parigi

Paura a Parigi, attacco armato al commissariato centrale della città. Un uomo armato di coltello ha ferito due poliziotti all’interno del complesso che ospita la Prefettura della capitale francese, prima di essere ucciso. Non solo: nonostante le notizie che arrivano d’oltralpe siano confuse e frammentarie, sembra che oltre all’aggressore, nell’attacco sarebbero rimaste uccise almeno altre 4 persone. Lo scrive Le Parisien, secondo cui l’aggressore è un agente amministrativo della direzione intelligence della prefettura di polizia (Drpp).

Paura a Parigi: attacco all’arma bianca alla Prefettura della capitale

Torna l’incubo terrorismo a Parigi: la capitale piomba nuovamente nel terrore, anche se le autorità procedono con cautela e dichiarano che sulla matrice dell’attacco non c’è certezza che si tratti di un attentato. Come pure s’indaga su tutte le piste, nessuna esclusa. Tanto che fonti di polizia riportate dal sito de Le Parisien adducono un po’ di tutto: dalle questioni sentimentali, alla lite degenerata dopo un alterco. Quello che è certo è che un assalto all’arma bianca sferrato al commissariato centrale di Parigi da un uomo che si è scaraventato contro i poliziotti, si è concluso con il ferimento dei due agenti in servizio, con l’uccisione dell’aggressore e con la morte di altre 4 persone.

Sul posto, il ministro dell’interno Cristophe Castaner

E ancora, secondo quanto riferito dal sito del Corriere della sera tra gli altri in queste ore, «una seconda persona coinvolta nell’attacco è riuscita a fuggire ma si troverebbe ancora all’interno del commissariato». Sul posto è arrivato anche il ministro dell’interno Cristophe Castaner. Che ha constato quanto riferito in apertura: sarebbero cinque i morti nell’aggressione a colpi di coltello nella prefettura di Parigi. Le vittime, scrive Le Parisien citando diverse fonti, sono l’assalitore, ucciso dalla polizia, e tra le altre quattro persone, una donna: un’agente del settore amministrativo della prefettura di Parigi, finita sotto i fendenti dell’attacco a colpi di coltello condotto da un collega. Secondo Le Figaro, che cita una fonte di polizia, potrebbe essersi trattato di un delitto passionale. L’aggressore, secondo quanto riferito, ha perso il controllo e ha iniziato a colpire chiunque si trovasse vicino a lui.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza