Vauro, ignobile vignetta su Bibbiano. Meloni lo distrugge con un post: «Una cosa ripugnante»

martedì 17 dicembre 18:51 - di Ezio Miles

Vauro riesce anche a sporcare il Natale. Non ci stupisce. Ma almeno poteva risparmiare le piccole vittime della follia ideologica di Bibbiano. Nell’ultima vignetta pubblicata su Left è rappresentato uno strano presepe. San Giuseppe con il volto che assomiglia a Matteo Salvini. La Madonna con il volto che assomiglia a Giorgia Meloni. E in mezzo Gesù Bambino che dice: «Mi sa che quest’anno chiedo asilo politico a Bibbiano». Vauro ha pensato di prendere evidentemente tre piccioni con una fava. Attaccare la Meloni. Attaccare Salvini. E attaccare tutti coloro che hanno scoperchiato la botola degli orrori piddini di Bibbiano. Un vero pacco natalizio per i suoi beceri ammiratori. Ma un “pacco” tout court per tutti. Ammiratori e detrattori. Perché certi argomenti sarebbe meglio lasciarli perdere. Sarebbe meglio lasciare fuori l’infanzia che soffre dalla satira più scomposta.

Indignata la reazione della Meloni. Che distrugge Vauro con post. «La satira è sempre legittima e sacrosanta. Ma tentare di ridicolizzare uno scandalo che ha rovinato la vita di tanti genitori e bambini, per il semplice gusto di attaccarmi, è veramente qualcosa di ripugnante. Che pena».

Il fatto è che Vauro in certi casi offre il peggio di sé. Il vgnetista  si butta a pesce tutte le volte che ha l’opportunità di sporcare i sentimenti più sacri e più profondi di tanti italiani. La dissacrazione è la sua  vera vocazione . Le sue vignette producono normalmente solo un sogghigno. O, nella migliore delle ipotesi, una risata scomposta. Sono le reazioni più consone ai suoi sostenitori e fan. Gente che evidentemente non conosce la differenza che passa tra ironia e sporcizia. Tra lo scherzare e l’infangare. Tra l’allegria sana e l’euforia malata. La sinistra, al dunque, non sa né sorridere né irridere. Sa solo ridere in modo sguaiato. Si merita proprio Vauro. E tutta la schiera dei tristi disegnatori dalla matita intina nel fiele.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Gianfranco Cau 18 dicembre 2019

    Vauro, dovresti vergognarti! Quest’anno, niente presepe a Bibbiano: hanno portato via Gesù Bambino a Maria e Giuseppe… e dietro, indovina che partito c’è?!

  • podeclau 17 dicembre 2019

    Solo il vino invecchiando migliora, e neanche tutto, alcune bottiglie sanno di aceto e alcune di tappo.

  • rasida silveri 17 dicembre 2019

    QUESTO ESSERE SCHIFOSO DOVREBBE ESSERE ESILIARLO NON SI GIOCA SULLA PELLE DEI BIMBI

  • giovanni vuolo 17 dicembre 2019

    Ma che abominio !!!!!!! Comunque vorrei chiedere a Vauro se ha il coraggio di fare una vignetta dello stesso tenore su Maometto. Penso che i tanto amati amici musulmani, integrati o meno, gli taglierebbero le mani.Se non peggio.

  • ANTONIO GIOVANNETTI 17 dicembre 2019

    Non ha solo la faccia come il culo, è proprio una me*da …

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica