Sondaggio Ixé, boom di FdI. Le sardine fanno le sceneggiate, i voti vanno al centrodestra

mercoledì 4 dicembre 11:50 - di Massimo Baiocchi
Sondaggio Ixé

Il sondaggio di Ixé diffuso da Bianca Berlinguer non lascia spazio ad equivoci.  Le sardine vanno in piazza, i voti vanno al centrodestra. Con una crescita che è costante, soprattutto per Fratelli d’Italia. Le intenzioni di voto degli italiani sono chiarissime, al di là della propaganda messa in campo dalla sinistra. E quindi al di là delle “miti” sardine e della criminalizzazione dell’avversario.

I dati del sondaggio Ixé

Durante Cartabiancala lettura del sondaggio Ixé fotografa la situazione. La Lega è al 31,2%. Il Partito Democratico insegue ma con notevole distacco. È sopra il 20% (unica rilevazione che lo dà oltre questa soglia). Secondo la rilevazione il MoVimento 5 Stelle è al 15,9%. Di conseguenza continua la crisi dei pentastellati, a maggior ragione adesso che c’è di mezzo il Mes. Cresce notevolmente Fratelli d’Italia, che raggiunge l’11%, . Nel sondaggio di Ixé Forza Italia è al 7,4% mentre Italia Viva arranca ancora al 3,6%, avvicinata da +Europa che è al 3%.

Le rilevazioni di Tecné per Quarta Repubblica ieri davano invece il partito di Renzi sopra il 4%. Azione di Carlo Calenda fa il suo debutto nella rilevazione di Cartabianca con lo 0,7%. La percentuale di giudizi positivi espressi a favore di ciascun leader dà Matteo Salvini al 23%. Subito dopo Giorgia Meloni con il 22% e Nicola Zingaretti con il 21%. Fuori dal podio Luigi Di Maio con il 19%, appaiato a Silvio Berlusconi. Matteo Renzi chiude la classifica al 9%.

La scorsa settimana la Lega di Salvini era al 31,5% mentre il Partito Democratico era al 20,4%, il M5S arrivava al 16,4% e Fratelli d’Italia al 10,6% e Italia Viva al 4,5%.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza