Rifiuti: da Raggi e Zingaretti “pacco” di Natale alle famiglie di Tragliatella. Ma FdI non molla

sabato 21 dicembre 12:04 - di Redazione
tragliatella

Natale amaro per le famiglie di Tragliatella, estrema periferia nord della Capitale, dove Regione Lazio e Comune vorrebbero far sorgere la nuova discarica capitolina. A raccoglierne il disagio è stato Fratelli d’Italia, che da subito si è schierato al fianco dei cittadini. E che anche sotto le feste non dimentica la questione. Il tema della discarica, infatti, benché non fosse “all’ordine del giorno”, è stato argomento dibattutissimo anche nel corso della tradizionale cena per i saluti di Natale tra eletti del territorio e cittadini. E, vista l’angoscia delle famiglie, non poteva essere che così.

Il Natale amaro delle famiglie di Tragliatella

A dare conto dell’incontro, al quale ha partecipato anche il direttore del Secolo d’Italia, Francesco Storace, è stato stato Sergio Marchi, già consigliere comunale di Roma e ora membro dell’assemblea nazionale di FdI. In un lungo post sulla pagina Facebook di informazione, 7Colli, attentissima alle cose romane, Marchi ha descritto tutto il peso piombato su quelle famiglie proprio a ridosso delle festività. E l’impegno di FdI per fare in modo che non diventino le vittime sacrificali sull’altare delle inefficienze e della rissosità dei gialli e dei rossi che abitano Comune e Regione.

L’impegno di FdI al fianco dei cittadini

“Certo, a Natale non avremmo voluto parlare di politica. Ma insieme a noi ieri sera, c’erano anche cittadini. Donne e uomini di Tragliatella, venuti con le loro famiglie per dire no ad ogni ipotesi di nuova discarica sul loro territorio. Una battaglia che è appena all’inizio, dopo le prese di posizione della Regione Lazio e del Comune di Roma degli scorsi giorni, e che vede schierata con forza Fratelli d’Italia contro ogni ipotesi di una nuova discarica a Tragliatella, dove i cittadini aspettano ancora da anni il depuratore e l’allaccio in fogna“, ha riferito Marchi, raccontando di come l’occasione di festa promossa dal consigliere al Municipio XIV Massimiliano Pirandola si sia trasformata in un incontro – di fatto – politico.

Da Raggi e Zingaretti schiaffo alla periferia

“Ci meritiamo e si meritano certamente – ha sottolineato Marchi – un altro Natale. Invece purtroppo arriva questo frutto avvelenato, un altro dono della giunta Raggi che nessuno avrebbe mai voluto ricevere e scartare. Saremo al fianco dei cittadini del municipio XIV e di Tragliatella nei prossimi mesi, e per tutto il tempo che ci vorrà”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Malaisi 21 dicembre 2019

    ci vogliono i termovalorizzatori usati in tutta europa e non le discariche ; questi non capiscono niente.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica