Paura a Berlino, rapina con spari in uno Sturback vicino il Checkpoint Charlie: è caccia all’uomo

lunedì 30 dicembre 16:04 - di Redazione
polizia tedesca per la rapina a Berlino foto Ansa

Paura a Berlino. Una rapina con spari è avvenuta oggi in un caffè vicino al Checkpoint Charlie, uno dei valichi del tempo del Muro che divideva la città. A dare la notizia ha provveduto il sito Focus, citando la polizia della capitale tedesca. Al momento non si ha notizia di feriti.

Berlino, rapina con spari vicino il Checkpoint Charlie

Da quanto si apprende sull’account Twitter della polizia a Berlino, sembra che la situazione sia sotto controllo. E che non ci sarebbe necessità di far arrivare mezzi di soccorso sul luogo della rapina. Ma, a quanto risulta, l’autore della sparatoria sarebbe ancora in fuga. La rapina è avvenuta in uno Starbuck all’incrocio tra Friedrichstrasse e Kochstrasse. E ora è caccia all’uomo che sembra essersi dileguato nel nulla. Per la ricostruzione di dinamica e tempistica degli eventi, invece, ci sarà da attendere ancora.

Caccia all’uomo. Assalitore ancora in fuga

Secondo quanto riferisce in queste ore il sito del Tgcom 24, però, la maxi operazione delle forze dell’ordine tedesche partirebbe anche dalle testimonianze di alcune persone che si trovavano nei pressi dello Starbuck dove con la rapina sarenne partito tutto. «Testimoni – riporta infatti il sito – riferiscono di aver sentito rumore di spari». Inoltre, come confermato dalla polizia, «che ha isolato l’area attorno all’incrocio tra Friedrichstrasse e Kochstrasse, il colpevole è in ancora fuga. Alcuni agenti stanno perquisendo gli edifici vicino al popolare caffè».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica