La Milano di Sala fuori controllo: commando di rapinatori irrompe in un hotel. E’ la “Pink panther gang”?

mercoledì 25 dicembre 19:00 - di Giovanni Trotta
milano cc

La Milano del sindaco buonista Sala è ormai fuori controllo. Spaccio a cielo aperto ovunque, rapine, stupri, alla stazione centrale è impossibile circolare. Come denunciato più volte dall’assessore regionale Riccardo De Corato di Fratelli d’Italia, a Milano non c’è più sicurezza. Adesso agiscono indisturbati anche i commando di uomini armati. Che sono anche fuggiti indisturbati dopo aver compiuto una audace rapina. I fatti si sono svolti la Notte di Natale alla periferia di Milano. Un commando composto da otto o dieci persone, di cui almeno una vista con una pistola, ha fatto irruzione in un hotel. Minacciando con l’arma il portiere di notte dell’albergo The Hub, i malviventi si sono impossessati dell’incasso della serata, circa mille euro in contanti. Inoltre hanno asportato lo sportello del Bancomat presente nella struttura alberghiera.

La rapina compiuta alla periferia di Milano

A quanto si apprende dall’impiegato della reception di The Hub, che si trova in zona Certosa, il commando ha prima sfondato la porta dell’hotel e dopo ha immobilizzato il portiere con la pistola. Mentre i complici, tutti mascherati,  asportavano il bancomat e svuotavano i soldi della cassa dell’albergo. Compiuta la rapina, rapidamente come era arrivato, il commando si è dileguato nella notte a bordo di due auto di grossa cilindrata, forse due Suv. Si ignora quanto denato fosse contenuto all’interno del bancomat. Le indagini sono state affidate ai carabinieri del Nucleo radiomobile e della compagnia di Porta Magenta di Milano.

E’ il ritorno della gang degli ex militari?

Data l’organizzazione militare, l’efficienza, la rapidità con cui è stata compiuta la rapina, è difficile non pensare ad altri fatti del passato. E precisamente alla Pink panther gang, il gruppo di ex militari balcanici che negli anni scorsi ha compiuto rapine milionarie in tutto il mondo. E anche in Italia. La Pink panther gang si è distinta sempre per non aver fatto vittime e per la spettacolarità dei suoi colpi. Sembrava fosse stata sgominata, e forse è così. Ma gli inquirenti si dovrebbero concentrare su un eventuale ritorno della banda degli ex militari dei Balcani.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Emergenza Coronavirus

In evidenza

News dalla politica