E’ vero, la casta costa. Casaleggio, i concorsi dei deputati e la Trenta. M5s, il sogno svanisce

domenica 22 dicembre 6:00 - di Francesco Storace

Era il sogno del cambiamento, diventa il centro del conflitto di interessi, il rifugio dei fannulloni che stanno in Parlamento cercando lavoro, il luogo dei privilegi: M5s non doveva finire così. Eppure è quello che sta accadendo, in una catena imbarazzante di episodi che riguardano la cabina di comando del movimento nelle sedi più importanti della Repubblica.

Casaleggio, che un giornale online, linkiesta.it, pizzica come consulente del ministero che si occupa degli affari di quelli come lui. I deputati che si gettano in un concorso alla Camera per trovare lavoro. La Trenta, regina di casa (altrui).

M5s, il contrario di quello che avevano promesso

Ragazzi, è un mondo che si palesa esattamente al contrario della Terra che era stata promessa. Perdono ogni credibilità persino rispetto ai partiti che tanto indicavano come responsabili di ogni misfatto. Si stanno svelando come i peggiori.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • carla 22 dicembre 2019

    Condivido l’articolo, che fine!

  • giorgio 22 dicembre 2019

    come volevasi dimostrare, c.v.d.

  • rino 22 dicembre 2019

    I deputati pentastellati dimostrano che, purtroppo, gli italiani tendono ad essere imbroglioni e traffichini. Il movimento, che passa i soldi alla Casalegio Associati è un palese conflitto di interessi. Perché Berlusconi attaccato sul conflitto di interesse e Casaleggio col suo partito di dipendenti non viene attaccato? Sono i soliti due pesi e due misure della sinistra: la violensìza è solo di destra, mentre i più violenti sono i loro centri sociali, i razzisti sono di destra, ma loro sono razzisti verso gli italiani per conservare il loro lavoro parassitario nelle sedicenti cooperative di assitenza, la destra ha un linguaggio violento che istiga l’odio, ma il posto promesso a Salvini a Piazzale Loreto non lo è.
    Sarebbe ora di farla finita e di neutralizzare questo cancro di sinistra che ha distrutto l’Italia e che non permette di governare se non ai traffichini di sinistra, come dimostra la giunta umbra inquisita e i fatti di Bibbiano.

  • pippo 22 dicembre 2019

    Pagliacci a 5Stalle! ….. d’altronde il vostro capo è un pagliaccio.Vergognatevi.

  • pippo 22 dicembre 2019

    Che schifo!!!!!!! con che faccia avrete il coraggio di presentarvi agli elettori.
    ipocriti e facce di bronzo.

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica