Bossi torna a far parlare di sè in tv. Mentre attende di capire che sarà della “nuova” Lega (video)

giovedì 5 dicembre 16:04 - di Francesco Storace

Fa ancora parlare di sé, Umberto Bossi, con la sua storia di combattente. Il leader che ha fondato e guidato la Lega Nord per tantissimi anni sarà raccontato in televisione giovedì prossimo, su Nove tv, alle 21,25. Qui sotto lo spot della trasmissione, che comunque rende onore ad un uomo politico che non si è mai risparmiato, anche a costo di subire ritorsioni sul piano giudiziario.

Bossi ora è tornato a Gemonio

Chi lo ha sentito in queste ore, nella sua casa di Gemonio, ha trovato il roccioso esponente politico pieno di voglia di far sentire ancora la sua parola. La malattia non pare averlo fiaccato e lo testimoniano tanti amici che vanno a trovarlo. Con alcuni si è sfogato perché teme sorprese al prossimo congresso nazionale della Lega, convocato da Salvini per il 21 dicembre. Probabilmente qualcuno all’interno ha soffiato il suo malumore a Gad Lerner che ha sparato sulla prima di Repubblica quello che ha titolato “il congresso fantasma”. E certo che Bossi teme il futuro di quella che ha sempre considerato come una sua creatura.

Novità nella Lega di Salvini

Si prevedono sostanziali novità, a partire dalla possibilità di iscriversi contemporaneamente anche al neomovimento per Salvini premier, che assume così formalmente una dimensione nazionale. A quanto pare ci sarà anche l’azzeramento delle cariche interne, il che comporterà – si dice nei corridoi – la fine della presidenza a vita, che proprio a Bossi è attribuita.

Almeno stando al racconto di Lerner. Altra cosa è verificare se davvero si procederà in questa direzione. Sembra anche non sarà toccato il primo articolo, quella sull’indipendenza della Padania, che aveva rappresentato un ostacolo all’espansione della Lega nord nel centrosud d’Italia. Toccherà al secondo e più nuovo soggetto politico, restare sulla scena elettorale per catturare consensi che al partito di Bossi erano preclusi. Ora la trasformazione: resta da vedere come reagirà il Senatur.

 

Umberto B.

"Baionetta in canna, paese per paese" contro la partitocrazia: la storia della Lega attraverso quella de #IlSenatur. Giovedì 12 dicembre, alle 21.25, #UmbertoB, sul #Nove e su #Dplay.

Pubblicato da NOVE su Mercoledì 4 dicembre 2019

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza