Alto Adige, impressionante violenza alla sfilata dei Krampus: la folla presa a bastonate (video)

domenica 8 dicembre 14:45 - di Redazione

Impressionante violenza durante una manifestazione folcoristica. La tradizionale  sfilata di San Nicola, a Vipiteno, in Alto Adige, si è trasformata in una violenza di piazza. La passeggiata dei demoni, i tradizionali Krampus, è diventata infatti una specie di raid punitivo. Le persone per strada sono state prese a calci e pugni. Come mostra questo video che hanno rilanciato molti giornali locali. Secondo gli organizzatori  i passanti colpiti sarebbero i cosidetti “Tratzer”, i disturbatori dei diavoli, che fanno dunque la loro parte nella sfilata. Ma dare calci non è ammissibile – aggiungono – e chi l’ha fatto è già stato identificato e redarguito.

I krampus hanno replicato. “Circolano diverse notizie false su Facebook – sottolineano – Chi  conosce il giorno dei diavoli a Vipiteno saprà sicuramente distinguere la verità dalla pura invenzione. (P.S. non viene messa in dubbio la  veridicità del video, ma vengono respinte le accuse razziste collegate ad esso, che non corrispondono a verità! I ragazzi frustati del video sono amici-conoscenti dei diavoli di Vipiteno)”.

“E meno male che le vittime erano “amici”

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Sergio Milini 22 dicembre 2019

    Forse ottantanni fa cominciarono così con chi non era puro tedesco?

  • Emergenza Coronavirus

    In evidenza

    News dalla politica