Roma, stop alle auto Euro 3. Ecoitaliasolidale: «Dalla Raggi un’ordinanza che sa di commedia»

lunedì 4 novembre 10:31 - di Redazione
Ecoitaliasolidale

«È la prima giornata con lo stop  nella Capitale delle automobili Euro 3. I mezzi pubblici fortemente inquinanti, invece, avranno la possibilità di circolare. Questo è il metodo con cui si affronta un tema fondamentale per la qualità della vita a Roma». Lo dichiarano Piergiorgio Benvenuti e Sergio Urbano, di Ecoitaliasolidale.

«Da tempo stiamo sostenendo che la qualità dell’aria nella Capitale, al pari della gestione dei rifiuti e la manutenzione delle aree verdi è pessima. C’è un danno enorme sia di carattere ambientale che per la salute dei residenti. Roma per la prima volta risulta fra le peggiori città italiane. Esattamente è alquarto posto fra i capoluoghi con le maggiori concentrazioni di No2. Ecoitaliasolidale aggiunge che non va meglio per le polveri sottili. «Per la presenza dell’Ozono (O3) solo Frosinone nel Lazio riesce a fare peggio»

«Contestiamo però l’ordinanza firmata dalla sindaca Raggi per le incongruenze». Evidente è la «incapacità di affrontare in modo coerente  il tema dell’inquinamento». Il provvedimento infatti «colpisce fortemente le famiglie a minor reddito che si vedono costrette a sostituire la propria autovettura Euro 3», Non basta l’aiuto da rottamazioni e forme di sgravio fiscale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Nicola 5 novembre 2019

    Ma è un provvedimento farlocco come si dice a Roma…Non più tardi di un mese fa sono stato a Milano e dintorni,lì si che funziona l’Area vietata alle diesel euro 4 perché agli accessi ci sono i varchi dotati di telecamere che ovviamente sono inflessibili,mentre a Roma la Raggi punta sull’onestà del cittadino e sulla buona volontà dei Vigili Urbani,quindi non cambierà nulla e rimarrà lo stesso inquinamento di prima…

  • In evidenza