“Otto e mezzo”. Duro scontro tra Meloni e Gruber: «Sinistra, vergogna», «Le tolgo l’audio» (video)

mercoledì 13 novembre 10:47 - di Valeria Gelsi
gruber

Duro scontro ieri, a Otto e mezzo, tra Lilli Gruber e Giorgia Meloni. La giornalista, forse pensando di metterla in difficoltà, ha chiesto alla leader di FdI se non esista una «ambiguità» nella destra italiana rispetto al tema dell’antisemitismo. «No», ha risposta Meloni senza tentennamenti e senza imbarazzi che non hanno motivo di essere, con buona pace delle e dei Gruber nazionali. Piuttosto, ha sottolineato la leader di FdI, le ambiguità esistono a sinistra.

Gruber alle corde si gioca la censura: «Le faccio togliere l’audio»

A conferma delle sue parole, la leader della destra ho portato l’esempio dei post anti sionisti di chef Rubio, seguitissimo e protetto dalla sinistra, tanto che il deputato di Italia Viva Michele Anzaldi si è speso pubblicamente per fargli avere un posto in Rai dopo la cacciata da Discovery Channel. Ed è stato proprio quando Meloni ha ricordato che l’antisemitismo non è un sentimento che alligna nella destra, ma nella sinistra politica che Gruber ha iniziato a innervosirsi sempre di più, fino a minacciare: «Onorevole Meloni, le faccio togliere l’audio». Insomma, a conti fatti, quello che emerge  è che, se sei di destra, ti invitano in trasmissione per provare a metterti in difficoltà e quando non ci riescono l’unica carta che sanno giocarsi è quella della censura. Né più né meno di quello che la sinistra vorrebbe fare anche fuori dagli schermi tv. Commissione Segre docet.

Meloni: «Non si vergognano nemmeno un pochino?»

«Accusano la destra di essere ambigua sull’antisemitismo e poi vorrebbero in Rai un signore che scrive “sionisti cancro del mondo”. Ma non si vergognano nemmeno un pochino?», ha chiesto Meloni, rilanciando lo scontro con la Gruber anche sul suo profilo Facebook.

Accusano la destra di essere "ambigua" sull'antisemitismo e poi vorrebbero in Rai un signore che scrive "sionisti cancro del mondo". Ma non si vergognano nemmeno un pochino?

Pubblicato da Giorgia Meloni su Mercoledì 13 novembre 2019

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giovanni Fazzi 13 novembre 2019

    Lilli Gruber: cheffigura di m…..! – voleva togliere l’audio perchè la sinistra ha sempre appoggiato i palestinesi contro Israele. Mi ricordo che Fini si recò a rendere omaggio allo Yad Vashem a Gerusalemme. La sinistra invece ha sempre dato addosso ad Israele ed agli ebrei che sono un caposaldo contro l’integralismo islamico.

  • In evidenza