Mihajlovic torna a seguire il suo Bologna dopo il trapianto di midollo osseo

sabato 23 Novembre 12:40 - di Redazione
Mihailovic

Mihajlovic sta davvero meglio. E questa è già una notizia che rallegra tutti. Il tecnico del Bologna “è stato dimesso il 22 novembre dall’Istituto di Ematologia Seragnoli”. L’allenatore “è stato sottoposto a trapianto di midollo osseo da donatore non familiare lo scorso 29 ottobre”. Notizie tranquillizzanti, insomma. Riferite dal club rossoblu sul sito con la diffusione di una nota dell’ospedale Sant’Orsola. “Le condizioni generali del paziente e gli esami ematologici sono soddisfacenti”. L’ottimismo dei medici fa ben sperare. La malattia è subdola, ma la cura potrebbe essere finalmente definitiva. La famiglia gli sta vicina. La società Bologna calcio pure. I tifosi lo incitano. E la squadra è tutta con lui. Sinisa avverte tutto questo e reagisce bene.

Mihajlovic guida l’allenamento

Dopo aver terminato il terzo ciclo di cure,  Sinisa Mihajlovic, si è presentato al Centro Tecnico ‘N. Galli’ di Casteldebole. Lì ha seguito l’allenamento della squadra impegnata domenica nel derby emiliano contro il Parma. L’allenatore serbo è arrivato attorno a mezzogiorno. Prima della seduta tecnica, ha parlato con i suoi giocatori. L’ultima volta di Mihajlovic a Casteldebole fu prima del big match contro la Juventus dello scorso 19 ottobre. Stavolta però, dopo l’intervento riuscito, tutti sperano che possa tornare definitivamente. E guidare i suoi ragazzi dalla panchina.

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Tolu 23 Novembre 2019

    Vai Sinisa, tantissimi auguri.