Littizzetto rosica per il successo di “Io sono Giorgia”. E ci prova con “Io sono Luciana” (video)

lunedì 11 novembre 12:44 - di Redazione
littizzetto

Doveva ridicolizzarla, invece per Giorgia Meloni si è trasformato in una straordinaria occasione di visibilità. E ora c’è chi cerca di rincorrere lo stesso successo. Luciana Littizzetto porta il tormentone “Io sono Giorgia” a Che tempo che fa. Solo che lo trasforma in “Io sono Luciana”, tentando il colpaccio per sé e per Fazio. «Io sono Luciana, sono una donna, sono una madre, sono pisquana (sciocca, ndr)», è il testo del suo remix.

Littizzetto ci prova: «Fazio su Rai 1, Fazio su Rai 2»

Littizzetto nella sua versione del meme rispolvera anche la vecchia polemica sul trasferimento di Fazio da un canale Rai all’altro: «Fazio su Rai 1, Fazio su Rai 2», canta, parafrasando il “ritornello” «genitore 1, genitore 2». Un’operazione simpatia che la redazione del programma spera possa ripercorrere le orme del successo del remix dedicato alla leader di FdI. «La hit dell’anno di Lucianina Littizzetto pronta a diventare virale», è il post con cui il video è stato rilanciato sul profilo twitter di Che tempo che fa.

Ma la vera hit resta “Io sono Giorgia”

Attualmente sul profilo Instagram di Littizzetto il video ha collezionato oltre 200mila visualizzazioni, mentre sull’account Twitter della trasmissione è arrivato a più di 33mila. Cifre certo degne di nota, ma ben lontane dalle visualizzazioni e dai rilanci ottenuti dalla “Io sono Giorgia challenge”. La trovata di “Lucianina”, insomma, funziona, ma non sfonda. E forse richiederà una certa dose di Maalox, mentre la leader di FdI continua a macinare soddisfazioni (anche) grazie agli autogol dei suoi denigratori. «2 buone notizie: la prima è che la hit “Io sono Giorgia” è prima in classifica sui social, la seconda è che oggi i sondaggi danno Fratelli d’Italia al 10%. È tutto molto incoraggiante», scriveva qualche giorno fa la leader di FdI sul suo profilo Facebook.

Video

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Gaetano Penna 11 novembre 2019

    Ma vai a cagare cesso dell’umanità

  • In evidenza