Il leader delle Sardine: “Basta con Bibbiano” (video). Meloni: “Parla come il Pd”

domenica 24 Novembre 17:36 - di Marta Lima

Se la destra aveva adottato lo slogan “parliamo di Bibbiano”, il leader delle Sardine, Mattia Santori, fa altrettanto, ma alla rovescia. E chiede, come faceva il Pd, di far calare un velo di silenzio sullo scandalo degli affidamenti dei minori. Su cui il M5S, prima di allearsi con loro, aveva incalzato proprio i Democratici. Se solo poche ore prima il presidente della Regione Emilia Romagna aveva invocato “pene esemplari” per Bibbiano, la Sardina lo ha smentito. “Solo slogan su Bibbiano”, ha detto. Secondo Santori la gente emiliana e romagnola “non merita un ‘Basta Pd’ o ‘Liberiamo l’Emilia-Romagna’, perché gli slogan su Bibbiano qua non funzionano, perché la gente ha un cervello”. Per poi aggiungere: “Io ritengo assurdo che si continui a parlare di Bibbiano”.

La reazione della destra è furente. Giorgia Meloni pubblica un video nel quale Santori ripete la frase “oscurantista” sullo scandalo di Bibbiano. E commenta: “E questo sarebbe un movimento apolitico? La triste realtà è che le sardine sono semplicemente la sinistra del Pd che scende in piazza senza bandiere… perché probabilmente se ne vergognano”.

Le Sardine nel mirino anche della Lega

Anche l’eurodeputata leghista Silvia Sardone si era espressa contro Santori. “Assurda e arrogante affermazione del leader delle sardine sulla questione Bibbiano. Per lui è un tema che non esiste e che tirano fuori solo i “senza cervello”: Che bel rispetto per le famiglie coinvolte…”. Su Facebook l’europarlamentare del Carroccio aveva pubblicato il a sua volta video della Sardina, con la frase “Bibbiano è solo uno slogan”. A conferma che sull’innocenza delle Sardine c’è poco da scommettere…

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Francesco Ciccarelli 25 Novembre 2019

    Questo personaggio ha gettato la maschera: i fatti Bibbiano fanno parte della strategia della “sinistra” per distruggere la famiglia, fondamento della società.

  • ANTONIO GIOVANNETTI 25 Novembre 2019

    Che carino !!! BASTA CON BIBBIANO !!! Basta con Bibbiano ??? Ma perché, perché è lo scandalo del PD ? perché se va avanti lo scandalo il PD perde le elezioni ? Ma da dove esce questo fessacchiotto? INVECE noi diciamo AVANTI CON BIBBIANO, Bibbiano deve essere la voce che risuona nelle orecchie di tutti gli Italiani e che dovrà risuonare per tre anni ancora, almeno fino alle prossime elezioni . CARCIOFO !!!

  • maurizio pinna 25 Novembre 2019

    Penso che l’unico precedente storico alle sardine siano le guardie rosse di Mao. Nel 1966, in Cina, il Comunismo sembrava perder colpi nella Gente. L’ idea del PCC fu quella di far intervenire una sorta di movimento spontaneo di giovani che facessero due semplici cose: dimostrare che le loro idee comuniste erano giovani, mentre quelle relative al liberismo viceversa e riprendersi la piazza. In effetto, i “giovani” erano tutti attivisti del Partito Comunista Cinese e la piazza alla fine la ripresero usando la forza.