Guerra M5S-Pd anche sulla Rai: Di Maio corteggia la Gabanelli

mercoledì 27 Novembre 12:10 - di Redazione
Gabanelli

Guerra senza esclusione di colpi, nella maggioranza giallo-rossa, per la tornata di nomine Rai che dovrebbe consumarsi domani. Luigi Di Maio, a quanto pare, sarebbe il più attivo di tutti nel tentare di imporre un “suo” nome, anche per provare a risalire la china sulla tv di Stato. Secondo La Stampa, ci sarebbe Milena Gabanelli in cima alla lista delle preferenze del leader politico dei grillini, che avrebbe avuto un colloquio lunghissimo e segreto con l’ex conduttrice di Report. Non per un posto da direttore, ma per una consulenza che le aprirebbe la strada a un programma di approfondimento. Secondo il quotidiano torinese, la trattativa tra la Gabanelli e il capo politico del Movimento 5 stelle sarebbe avviata e il finale a breve sarà reso noto.

Gabanelli, poi tutto il resto

Intanto, prosegue il conto alla rovescia per tutti gli incarichi in ballo. Secondo i giornali di oggi, ci sarebbero Mario Orfeo in pole position per il Tg3 al posto di Giuseppina Paterniti,  che andrebbe a Rainews24 al posto di Antonio Di Bella. Stefano Coletta dovrebbe passare aRaiUno al posto di Teresa De Santis, Marcello Ciannamea, coordinatore editoriale dei palinsesti, e Ludovico Di Meo, già vice direttore diRaiUno, si contendono la poltrona di Freccero a Raidue. In quota grillina c’è anche Franco Di Mare, che  Cinque stelle vogliono sistemare alla direzione di RaiTre.

 

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *