Fiamme Gialle in lutto: finanziere 52enne si uccide a Perugia con la sua arma di ordinanza

lunedì 18 novembre 14:59 - di Redazione
finanziere suicida

Ancora un suicidio tra le forze dell’ordine, stavolta è un finanziere. Il sito Infodifesa rende noto che appuntato scelto della Guardia di Finanza, 52enne, si è suicidato stamattina con la propria pistola di ordinanza- Il militare era originario della Provincia di Matera ed era da molti anni in servizio a Perugia. L’uomo – scrive Infodifesa –  questa mattina era giunto come di consueto sul posto di lavoro, quando improvvisamente si è tolto la vita. I suicidi – scrive ancora il sito – si susseguono con una cadenza impressionante. Una strage trasversale che interessa uomini e donne di tutte le realtà del comparto sicurezza e delle forze armate.

Il finanziere è il 54° suicida da gennaio

Secondo le statistiche, si tratta della 54° tragedia dall’inizio di quest’anno. La percentuale dei suicidi tra le forze dell’ordine è doppia rispetto a quella della popolazione italiana. Ed è anche nettamente superiore a Paesi analoghi al nostro. Ci batte solo la Francia, dove oggi il fenomeno dei suicidi costituisce una vera e propria emergenza. Ancora oggi – scrive il sito Infodifesa – non si riesce a tracciare una linea programmatica di prevenzione in termini di benessere e salute delle operatrici e degli operatori della Polizia di Stato.

In settembre già tre appartneenti alle forze dell’ordine erano morti prematuramente. Ad aprile, a Ragusa  un poliziotto in servizio nel capoluogo ibleo aveva ucciso la moglie e con la pistola d’ordinanza per poi suicidarsi.L’uomo è un assistente capo della Polizia, aveva 42 anni ed era in servizio presso la questura di Ragusa. Anche in questo caso l’arma del delitto è la pistola di ordinanza. L’anno scorso, a Cisterna di Latina, un carabiniere aveva sterminato tutta la sua famiglia e poi si era ucciso. E sempre l’anno scorso, a Tuscania, un altro carabiniere 51enne si era suicidato. L’uomo prestava servizio a Pontassieve, in provincia di Firenze. Il militare era andato alla tomba dei suoi genitori e poi si era allontanato uccidendosi con la sua arma di ordinanza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In evidenza