Berlusconi cade a Zagabria. Ricoverato a Milano. Forza Italia: è solo una contusione

venerdì 22 Novembre 15:36 - di Redazione
Berlusconi

Silvio Berlusconi è caduto giovedì a Zagabria, dove era impegnato nei lavori del congresso del Ppe. Il leader do FI è poi rientrato in Italia come da programma alla fine del congresso con un aereo Fininvest. Nella clinica La Madonina di Milano è stato sottoposto a tutti i controlli del caso. L’ex premier ha riportato solo una contusione, anche se in un primo tempo si era temuto si trattasse di una frattura del femore.

Sull’episodio da parte di Forza Italia sono arrivate alcune precisazioni: “Nessuna rottura di femore, clavicole, tibie o ossa varie. Nessun rientro urgente, ma il presidente è rientrato come da programma alla fine del Congresso del Ppe. La verità è che si tratta di una banalissima contusione. Ma, come sapete, un battito di ali di una farfalla in Cina provoca un uragano in Texas”.

L’ultimo ricovero di Berlusconi risale alla scorsa primavera per una colica renale. Fu lui stesso a rassicurare i suoi sostenitori con un messaggio: «Grazie a tutti per l’affetto. Sono in forma e pronto per questa campagna elettorale».

Nel giugno 2016 Berlusconi subì un’operazione al cuore per insufficienza aortica. I problemi di salute non  gli hanno impedito nelle ultime settimane di essere presente sulla scena politica, promettendo il rilancio del partito e cercando di dirimere le liti interne attraverso colloqui chiarificatori con Mara Carfagna. Quest’ultima è considerata la leader dei dissidenti azzurri che non vogliono un centrodestra a trazione leghista. Ma al momento per la Carfagna non si intravedono laceranti addii. Mara Carfagna per ora sarebbe orientata a restare in Forza Italia ma senza subìre un isolamento: chiede insomma di avere voce in capitolo sulle scelte del partito.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Giuseppe Forconi 24 Novembre 2019

    Con Berlusconi non si sapra’ mai quello che dice, mentre pensava a quello che non ha detto sicuramente aveva gia’ messo in atto quello che lui pensava ma che non a detto ne chiarito, ….. suona un po confusionario, ? Ma questo e’ il Berlusconi. Non a caso anche la Mara Carfagna non sa’ che pesci prendere. Sfiducia ? Dubbio ? Chissa’….? Forse il tirapiedi Tajani puo’ saperlo.

  • federico 23 Novembre 2019

    Forse sarebbe stato più interessante riportare che a Zagabria Berlusconi ha detto di essere un sovranista e voler portare la Lega nel PPE