Alitalia, Ghera (FdI): «Zingaretti e Raggi svegliatevi: 25mila famiglie sono a rischio»

venerdì 29 Novembre 13:50 - di
Alitalia

«La grave crisi di Alitalia, commissariata da quasi tre anni, mette seriamente a rischio una delle maggiori imprese nazionali. E anche il vasto indotto concentrato a Roma nel più grande aeroporto d’Italia». Fabrizio Ghera, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio invita Zingaretti e Raggi a svegliarsi e a non perdere tempo prezioso.

Alitalia, Ghera (FdI): «No allo smembramento di Alitalia»

«Urge rapidamente intervenire per rilanciare una compagnia strategica per l’economia del Lazio, la cui sorte coinvolge ben 25.000 famiglie. Fratelli d’Italia – continua Ghera – ritiene che il presidente della Regione Zingaretti e il sindaco Raggi debbano attivarsi subito per scongiurare lo smembramento di Alitalia. Per evitare il ridimensionamento industriale e per salvaguardare le professionalità dei suoi dipendenti altamente qualificati. Le istituzioni locali devono impegnarsi nel mettere a sistema le risorse imprenditoriali del Lazio, attrarre investimenti per incrementare e rinnovare la flotta, al fine di ricollocare la nostra ex compagnia di bandiera sul mercato del trasporto aereo che è in crescita esponenziale».

Il salvataggio

Il governo è in forte difficoltà e continua ad annaspare. E intanto, come scrive l’agenzia Agi, la strada per il salvataggio di Alitalia (che appare sempre più in salita) potrebbe passare per la nazionalizzazione della compagnia. Ne ha parlato il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli: «Una soluzione si troverà», ha detto. Per aggiungere subito dopo: «La nazionalizzazione può non essere per forza un evento negativo. Il problema è: la politica sarà in grado di individuare manager in grado di guidare l’azienda o solo manager trombati dalla politica?». Il percorso per rilanciare la compagnia, ha spiegato quindi, potrebbe essere quello «di fare una struttura commissariale che abbia come obiettivo la ristrutturazione e poi la remissione sul mercato o la nazionalizzazione». Il tema sarà al centro dell’incontro di questa stasera con i commissari straordinari di Alitalia Enrico Laghi, Daniele Discepolo e Stefano Paleari, attesi al ministero.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *